Notre Dame va avanti, tour prolungato fino a meta' 2017

Notre Dame va avanti, tour prolungato fino a meta' 2017
Il gruppo di Notre Dame de Paris 

Roma - Per Quasimodo ed Esmeralda e' stata un'estate rovente: dalla Sicilia alla Sardegna, dalla Versilia alla Costa Adriatica, "Notre Dame de Paris" e' stato un susseguirsi di 'tutto esaurito' in ogni singola tappa. La prima parte del tour con il cast originale si concludera'all'Arena di Verona, dove dal primo al 4 settembre ci sara' quello che si annunciava come il "gran finale", cheavrebbe lasciato poi il passo ad un secondo cast, ma e' stato deciso di andare avanti e sempre con i protagonisti originali per due date a settembre (dall'8 a Palmanova, e dal 21 a Genova) poi la tranche invernale da novembre (Montichiari dall'11; Acireale dal 17; Reggio Calabria dal 25) e una replica a Roma il 28 dicembre. Lo spettacolo andra' avanti fino alla meta' del 2017.Oltre 600mila i biglietti venduti in soli sei mesi, e fan in delirio per Lola Ponce. "Provo un'enorme gratitudine nei confronti degli spettatori italiani. Moltissimi tornano a vederci, continuamente, e sono sempre di piu'!" dichiara l'interprete di Esmeralda, e Gio' Di Tonno racconta che "oggi affrontiamo questo spettacolo con maggior consapevolezza ma senza aver perso la voglia di divertirci. Quando abbiamo iniziato 14 anni fa sentivo di dover fare uno sforzo in piu' per conquistare il pubblico, oggi sono molto piu' sicuro e voglio solo dare emozioni. Ed il bello e' che in tutti questi anni noi siamo cambiati ma l'entusiasmo del pubblico e' rimastointatto. L'opera ha ancora piu' successo di prima e ogni sera ne siamo esterrefatti." (AGI)