L'ultimo addio a Bud Spencer, la folla saluta Bambino

Il feretro accolto da lunghi applausi. Il ricordo di Terence Hill, "non abbiamo mai litigato" 

L'ultimo addio a Bud Spencer, la folla saluta Bambino
funerali Bud Spencer (afp) 

Roma. - Centinaia di persone, fan e curiosi, si sono affollate a piazza del Popolo per i funerali di Carlo Pedersoli, in arte Bud Spencer. Il feretro del popolare attore e' arrivato nella Chiesa degli Artisti dove si svolgeranno i funerali ed e' stata accolto da lunghi applausi e dal coro spontaneo 'Bulldozer, Bulldozer' intonato dai fan presenti. All'arrivo della bara hanno risuonato le note della colonna sonora di "Altrimenti ci arrabbiamo", uno dei suoi film piu' celebri.

Non poteva mancare Terence Hill, nel giorno dell'ultimo saluto a Bud Spencer. A lungo i loro due nomi sono stati pronunciati solo in coppia e l'attore e' arrivato nella Chiesa degli Artisti, a piazza del Popolo a Roma, per i funerali del compagno di tanti film a base di scazzottate. Occhiali da sole e cappellino da baseball in testa, Hill ha guadagnato l'ingresso della chiesa tra gli applausi dei tantissimi fan presenti, e ha raggiunto altri amici e colleghi presenti: tra questi, i fratelli Carlo ed Enrico Vanzina, Dario Argento, Massimo Ghini, Nicola Pietrangeli, il produttore Fulvio Lucisano e l'ex sindaco della capitale Gianni Alemanno.

Il ricordo di Terence Hill: mi diceva "non abbiamo mai litigato"