Lo smartphone nemico del libro? Non è poi così vero 

Il 73% degli intervistati da Gallup preferisce lo stampato al formato elettronico

Lo smartphone nemico del libro? Non è poi così vero 
Libri, libreria, lettura (Afp) 

Il libro cartaceo è stato sostituito dagli smartphone? E' una bufala. Negli ultimi 14 anni, cioè dal 2002, anno in cui si è cominciato a diffondersi lo smartphone, negli Stati Uniti, in base ad un sondaggio fatto da Gallup, non si è registrata nessuna flessione. C'è di più, il 73% degli intervistati preferisce il libro stampato rispetto a quello in formato elettronico. Solo il 19% ama l'ebook e il 6% l'audiolibro.

Libri letti nel 2016 negli Usa

Nell'ultimo anno i lettori di libri negli Stati Uniti sono rimasti allo stesso livello del 2002, prima della diffusione degli smartphone. 

  • Il 53%, tra i 18 e i 29 anni,  ha letto da uno a dieci libri 
  • Il 48% degli over 65  ha letto da uno a dieci libri 
  • Il 35% ha letto più di 11 libri
  • Il 16% non ha letto nemmeno un libro (percentuale doppia rispetto al primo sondaggio di questo tipo condotto nel 1978)