La domenica gratuita riempie i musei, boom di visite

(AGI) - Roma - Giunta oggi alla nona edizione, la domenicagratuita al museo vede ancora una volta un grande successo dipubblico. Lo  [...]

(AGI) - 1 mar. - Giunta oggi alla nona edizione, la domenicagratuita al museo vede ancora una volta un grande successo dipubblico. Lo sottolinea il ministero dei Beni culturali in unanota. "I dati alle ore 14 - si legge - confermano la fortepartecipazione: da nord a sud sono molti i musei in cui siregistrano lunghe file all'ingresso. Cittadini e turisti,grazie al nuovo piano tariffario introdotto a luglio dalministro Dario Franceschini, stanno riscoprendo i musei e imonumenti dello Stato e di quei comuni che hanno gia' aderito aquesta importante iniziativa di valorizzazione del patrimonioculturale. Alle ore 14 - spiega il Mibact - sono stati 11.189 ivisitatori del Colosseo e 11.089 i visitatori della Reggia diCaserta, (un dato altissimo, dieci volte superiore a quellodella prima domenica di febbraio), 9.354 a Pompei, 6315 algiardino di Boboli, 4.201 gli ingressi agli Uffizi, 4.153 alMuseo di Capodimonte, 3539 alla Pinacoteca di Brera,3.470 all'Archeologico di Napoli, 3.308 al polo reale diTorino, 3.073 a Castel S. Angelo, 2.662 a Palazzo Barberini,2.602 alla Galleria d'arte moderna di Roma, 2.237 ad Ercolano"."File di cittadini e famiglie stanno trasformando ogni primadomenica del mese in una festa in ogni citta'", commentaFranceschini aggiungendo che "crescono sempre di piu' i comuniche si sono adeguati moltiplicando l'offerta. Una operazioneimportante non solo per i numeri e il turismo ma per il suoaspetto educativo, dato che sta riavvicinando i cittadini alloro patrimonio culturale. L'Italia e' un grande museo diffusoe dobbiamo smetterla di guardare ad altri paesi con complessidi inferiorita' mentre siamo un'eccelenza nel mondo. L'annoscorso - conclude il titolare del Collegio Romano - ivisitatori dei musei e luoghi della cultura statali, graziealle  nuove regole, sono aumentati di due milioni e mezzo,superando la soglia dei 40 milioni, piu' dei 5 piu' grandimusei del mondo tutti insieme". (AGI).