In vendita la reggia delle 'conigliette', Hefner vende la Playboy Mansion 

Simbolo della ricchezza, delle feste sontuose e dell'eros fu costruita nel 1927 e acquistata da Playboy nel 1971

In vendita la reggia delle 'conigliette', Hefner vende la  Playboy Mansion 
playboy 

Washington - Holmby Hills, piu' conosciuta come la 'Playboy Mansion', la leggendaria villa del fondatore della rivista ose' Hugh Hefner, teatro di ricevimenti frequentati dal Gotha di Holywood circondati da 'conigliette' mozzafiato, e' stata venduta ad un vicino di casa del 90enne patron che potra' continuare a viverci fino alla morte. L'acquirente, per una cifra ignota', e' un vicino di casa, Daren Metropoulos, 32 anni, miliardario di un impero delle merendine Usa, il cui prodotto piu' noto sono i celebri dolcetti Twinkies Benche' la cifra non sia stata rivelata la celebre villa teatro di feste immerse in un'atmosfera gaudente e libertina, cui i piu' hanno solo potuto sognare di partecipare, era stata valutata 200 milioni di dollari Costruita nel 1927 venne acquistata nel 1971 da Hefner per 1 milione nel 1971. Tante le storie/leggende che hanno visto teatro la villa di Playboy: dalla notte passata da Elvis Presley con 8 conigliette in una delle 12 stanze da letto della casa, al Matisse bruciato con una sigaretta da John Lenno. (AGI)