Debutta in Italia la saga dei draghi di Tui Sutherland

Debutta in Italia la saga dei draghi di Tui Sutherland

Roma - Sette tribù in guerra tra loro, un'antica profezia e cinque draghi chiamati all’estremo sacrificio per riportare la pace nei Regni del Fuoco: arriva dagli Stati Uniti il primo capitolo de 'I regni del fuoco', la serie di romanzi per bambini da un milione e mezzo di copie, bestseller del NY Times e tradotta in tutto il mondo. 'La profezia dei cinque draghi', primo volume della saga, esce oggi per Il Battello a Vapore (Pagine: 368, 15 euro). Le tribù dei draghi sono state in guerra per generazioni, perse in un'infinita battaglia per la successione al trono del Regno. Complice una misteriosa profezia, un gruppo di draghi chiamato Artigli della pace è determinato a porre fine alla sanguinosa battaglia. Così cinque cuccioli di tribù diverse vengono rapiti ancora nelle loro uova, nascosti per anni in una caverna sotto una montagna e chiamati, contro la loro volontà, all'estremo sacrificio per riportare la pace nel Regno. Ma quando un pericolo minaccia uno di loro, i giovani draghi devono scegliere tra la libertà e il loro destino. Tui T. Sutherland, l'autrice, é nata a Caracas il 31 luglio (come Harry Potter!) e ha vissuto in Paraguay, a Miami e a Santo Domingo. Approdata nel New Jersey, ha rinunciato a una carriera in teatro per darsi con maggior successo alla scrittura. Oltre alla serie bestseller I Regni del Fuoco, ha scritto più di trenta libri sotto diversi pseudonimi. Abita in Massachusetts con il marito, due bambini e il cane Sunshine. (AGI)