David Bowie: i leggendari duetti con Queen, Jagger e Tina Turner

(AGI) - Roma, 11 gen. - Da Under Pressure, a Dancing in the street, a Tonight i ...

David Bowie: i leggendari duetti con Queen, Jagger e Tina Turner
 Bowie Jegger (youtube)

Roma - Da Under Pressure, a Dancing in the street, a Tonight i duetti di David Bowie con i Queen, Mick Jagger, Tina Turner, Annie Lennox sono pietre miliari della storia del rock. Nel 1981 Bowie e i Queen si riuniscono in uno studio di registrazione in Svizzera. Il Duca Bianco e Freddie Mercury incidono un duetto a cappella di Under Pressure.

La canzone, che segna la prima collaborazione della band con un altro artista, e' inserita nell'album Hot Space del 1982. Il 23 marzo 1985 Bowie interpreta Tonight, in versione reggae, assieme a Tina Turner sul palco del National Exhibition Center di Birmingham. Il 13 luglio 1985 Bowie registra Dancing in the street con il frontman dei Rolling Stones, trasmesso durante il concerto mondiale 'Live Aid' e premiato l'anno successivo con un Mtv Video Music Award. Il 20 aprile 1992 allo stadio Wembley di Londra si tiene il concerto commemorativo per Frieddie Mercury: leggendario e' il duetto con Annie Lennox. Insieme sul placo cantano Under Pressure.

Dopo la morte di Mercury, Bowie esegue il brano in tutti i suoi concerti dell'Outside Tour del 1995. Celebre il duetto del 1997 con Lou Reed: Bowie alla chitarra interpreta, con il cantautore americano, Waiting for the man. Un anno dopo, Bowie calca il palco assieme ai Placebo con Without You I'm Nothing. Il 29 maggio 2006, al Royal Albert Hall, va in scena il duetto con David Gilmour: insieme interpretano Comfortably Numb. Ma va ricordato anche il gran rifiuto di Bowie di duettare con i Coldplay. "Gli inviai una canzone e gli chiesi di cantarla insieme, lui mi chiamo' e mi disse 'non e' una delle tue migliori'", rivela Chris Martin nel dicembre del 2014. (AGI)

(11 gennaio 2016)