È morto l'attore Albert Finney

È morto l'attore Albert Finney

È morto a 82 anni, dopo una breve malattia, l'attore britannico Albert Finley, uno degli artisti di punta nel Regno Unito negli anni '60. Star del Saturday Night e Sunday Morning, Finney ha ricevuto 5 nomination all'Oscar, senza mai conquistarne uno, ma ha vinto tre Golden Globe. Tra i suoi film più noti, 'Due per la strada' del 1967 con Audrey Hepburn e 'Assassinio sull'Orient-Express' (1974) dove interpreta Poirot insieme a Lauren Bacall, Sean Connery e Ingrid Bergman, 'Il servo di scena' (1983) di Peter Yates, 'Sotto il vulcano' (1984) di John Huston, ma anche i più recenti 'Big Fish - Le storie di una vita incredibile' (2003) di Tim Burton e 'Un'ottima annata' di Ridley Scott. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.