Beni culturali: il 18 ottobre 500 siti aperti con Faimarathon

(AGI) - Roma, 7 ott. - Cinquecento siti culturali aperti acontributo libero in 130 citta' italiane: e' 'Faimarathon', lagiornata d'autunno del Fondo Ambiente Italiano realizzata incollaborazione con il Gioco del Lotto. La manifestazione,presentata oggi al ministero dei beni culturali, si terra'domenica 18 ottobre grazie a oltre 3.500 giovani volontari delFai. Palazzi, chiese, teatri e giardini, spesso inaccessibilial pubblico, potranno essere visitati con itinerari dapercorrere liberamente. A Roma si potra' ammirare il quartiereche si e' sviluppato in occasione dell'Esposizione Universaledel 1911 e dei 50 anni del Regno d'Italia, dove si trovano

(AGI) - Roma, 7 ott. - Cinquecento siti culturali aperti acontributo libero in 130 citta' italiane: e' 'Faimarathon', lagiornata d'autunno del Fondo Ambiente Italiano realizzata incollaborazione con il Gioco del Lotto. La manifestazione,presentata oggi al ministero dei beni culturali, si terra'domenica 18 ottobre grazie a oltre 3.500 giovani volontari delFai. Palazzi, chiese, teatri e giardini, spesso inaccessibilial pubblico, potranno essere visitati con itinerari dapercorrere liberamente. A Roma si potra' ammirare il quartiereche si e' sviluppato in occasione dell'Esposizione Universaledel 1911 e dei 50 anni del Regno d'Italia, dove si trovano laGalleria Nazionale d'Arte Moderna e Villa Poniatowski,splendido edificio cinquecentesco della cui trasformazione fuincaricato l'architetto Valadier agli inizi del 1800.Restaurato con i proventi del Gioco del Lotto, oggi ospita unasezione del museo etrusco di Villa Giulia e sara' visitabile. AMilano si andra' invece alla scoperta dei luoghi che raccontanola storia dell'impegno civico che da sempre caratterizza lacitta': il Monte di Pieta', istituito su volere di Ludovico ilMoro nel 1498, e l'Archivio storico del Policlinico, con lavisita ai saloni del Capitolo d'Estate e del Capitolod'Inverno. A Napoli verranno proposte visite alla monumentalechiesa di S.Giovanni a Carbonara e alla Stanza del Lazzarettodell'ex ospedale della Pace. A Venezia saranno aperti treluoghi della cultura armena tra cui l'isola di S.Lazzaro degliArmeni, donata nel 1717 dalla Repubblica di Venezia a un gruppodi monaci in fuga dall'assedio turco. La Faimarathon sara'aperta a tutti, ma un trattamento di favore verra' riservatoagli iscritti Fai e a chi si iscrivera' durante l'evento. Ilprogramma completo e' consultabile sul sito www.faimarathon.it.(AGI)