Wojtyla ebbe per 30 anni relazione epistolare con una donna

Secondo la BBC che ha visionato il carteggio i due avrebbero avuto un'amicizia intima

Wojtyla ebbe per 30 anni relazione epistolare con una donna
il Cardinale Karol Wojtyla con Anna Teresa Tymieniecka (foto Bill e Jadwiga Smith) 

Londra - Papa Giovanni Paolo II intrattenne per oltre 30 anni una relazione epistolare con una donna sposata. Lo rivela un documentario della Bbc, che presenta alcune delle lettere scritte da Karol Wojtyla alla filosofa e scrittrice polacca Anna-Teresa Tymieniecka.

Edward Stourton, il giornalista autore del documentario, dice di aver trovato oltre 350 lettere alla Biblioteca Nazionale di Polonia, la prima datata 1973 e l'ultima pochi mesi prima della morte di Wojtyla nel 2005. "Direi che sono stati più che amici ma meno che amanti", commenta Stourton, che non ipotizza in alcun modo una violazione del voto di castità da parte del futuro Papa benché dalle lettera emerga che nutriva un forte sentimento per la sua corrispondente. In una missiva del 1976 la definisce "un dono di Dio" e scrive: "Mia cara Teresa. Tu parli di essere separati, ma io non so trovare risposta a queste parole". In un altra lettera sempre del 1976 si legge: "Già l'anno scorso stavo cercando una risposta a queste parole 'Io ti appartengo', e finalmente, prima di lasciare la Polonia, go trovato il modo, uno scapolare", un paramento sacro. L'allora cardinale Wojtyla donò il suo alla Tymieniecka. "La dimensione in cui ti accetto e ti sento dappertutto e in ogni genere di situazione, quando sei vicina e quando sei lontana", scrive ancora Wojtyla alla Tymieniecka, le cui lettere non sono state pubblicate. La donna è morta nel 2014. (AGI)