Volkswagen: Squinzi, a rischio anche fiducia Italia

(AGI) - Roma, 21 ott. - Il caso dieselgate "e'un fattocomplesso e grave, perche' investe non solo la salute deicittadini e l'ambiente, ma anche l'immagine e la credibilita'di un'industria che ha fatto dell'affidabilita' e dellatecnologia il suo vanto". Lo dice il presidente diConfindustria, Giorgio Squinzi, intervenendo alla Camerasull'impatto della vicenda Volkswagen sulla filiera nazionaledel settore automobilistico, sui consumatori e sull'ambiente. "Il comportamento della Volkswagen, inoltre - ha aggiuntoSquinzi parlando dinanzi alle Commissioni riunite Ambiente eAttivita' produttive di Montecitorio - rischia di tradursi inminore fiducia verso tutta l'industria europea, anche quella

(AGI) - Roma, 21 ott. - Il caso dieselgate "e'un fattocomplesso e grave, perche' investe non solo la salute deicittadini e l'ambiente, ma anche l'immagine e la credibilita'di un'industria che ha fatto dell'affidabilita' e dellatecnologia il suo vanto". Lo dice il presidente diConfindustria, Giorgio Squinzi, intervenendo alla Camerasull'impatto della vicenda Volkswagen sulla filiera nazionaledel settore automobilistico, sui consumatori e sull'ambiente. "Il comportamento della Volkswagen, inoltre - ha aggiuntoSquinzi parlando dinanzi alle Commissioni riunite Ambiente eAttivita' produttive di Montecitorio - rischia di tradursi inminore fiducia verso tutta l'industria europea, anche quellaitaliana. .