Violenza sessuale: finto mago abusa di madre e figlia, arrestato

(AGI) - Caltanissetta, 18 set. - Si finge mago e abusa dellamadre e della figlia 17enne per liberare i loro corpi daldemonio. E' successo a Niscemi, dove i carabinieri hannoarrestato, con l'accusa di violenza sessuale, truffa edestorsione, un 52enne. L'incubo per le due donne inizio' loscorso mese di gennaio quando il finto mago, dopo averleadescate, nell'arco di pochi giorni le convinse a sottoporsialle sue cure, altrimenti sarebbero morte. Attraverso una seriedi riti magici e incantesimi, il "santone" sarebbe riuscito aconvincerle di essere in possesso di poteri soprannaturali talida liberarle da

(AGI) - Caltanissetta, 18 set. - Si finge mago e abusa dellamadre e della figlia 17enne per liberare i loro corpi daldemonio. E' successo a Niscemi, dove i carabinieri hannoarrestato, con l'accusa di violenza sessuale, truffa edestorsione, un 52enne. L'incubo per le due donne inizio' loscorso mese di gennaio quando il finto mago, dopo averleadescate, nell'arco di pochi giorni le convinse a sottoporsialle sue cure, altrimenti sarebbero morte. Attraverso una seriedi riti magici e incantesimi, il "santone" sarebbe riuscito aconvincerle di essere in possesso di poteri soprannaturali talida liberarle da mali oscuri. In cambio sarebbe riuscito aestorcere alle due donne, 8mila euro. Le vittime, sarebberoanche state costrette ad avere rapporti sessuali con lui.L'uomo avrebbe inoltre convinto marito e moglie a divorziare,altrimenti la loro figlia sarebbe morta. In poco tempo, ineffetti la coppia, avvio' le pratiche per la separazionepermettendo cosi' al sedicente guaritore di entrare a far partedel nucleo familiare, fino a prendere il posto del capofamigliae a consumare regolari rapporti sessuali con madre e figlia.Solo lo scorso luglio il capofamiglia, esasperato per quantostava succedendo, si e' rivolto ai carabinieri. Durante leindagini gli inquirenti hanno raccolto diverse testimonianze esequestrato alcuni oggetti utilizzati dal finto mago per i ritimagici, quali croci in legno trovate sotterrate nel giardinodell'abitazione delle due donne, la foto di una delle vittime euna "polverina magica" usata per suggestionarle. Ilprovvedimento e' stato emesso dal gip del tribunale di Gela.Dopo le formalita' di rito, all'uomo sono stati concessi gliarresti domiciliari. .