I detenuti che in carcere prendevano il reddito di cittadinanza

I detenuti che in carcere prendevano il reddito di cittadinanza

(Agenzia Vista) Foggia, 15 settembre 2020 Percepivano reddito di cittadinanza dal carcere, 30 denunce della Guardia di Finanza a Foggia Nonostante fossero in carcere per associazione mafiosa, rapina o tentato omicidio, percepivano il reddito di cittadinanza. 30 le denunce della guardia di finanza a Foggia. Le somme indebitamente percepite ammontano a circa 200mila Euro. Guardia di Finanza Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev