Vicini si lamentano, e pastore uccide i suoi 20 cani

(AGI) - Oristano, 28 giu. - Strage di cani ieri a Nurachi,nell'Oristanese: un branco di oltre 20 animali e' stato uccisodall'uomo che se ne occupava, un pastore che ha deciso dirisolvere cosi' il problema delle lamentele del vicinato per lostato d'incuria in cui teneva in cani. Sull'unico cuccioloinizialmente sopravvissuto e poi morto sono stati chiamati aintervenire i veterinari della clinica Due Mari di Oristano,che hanno constatato la morte per avvelenamento. Secondo quantoriferito dai veterinari della clinica, sarebbe stato lo stessocustode, un pastore di 80 anni, ad aver avvelenato i cani, che

(AGI) - Oristano, 28 giu. - Strage di cani ieri a Nurachi,nell'Oristanese: un branco di oltre 20 animali e' stato uccisodall'uomo che se ne occupava, un pastore che ha deciso dirisolvere cosi' il problema delle lamentele del vicinato per lostato d'incuria in cui teneva in cani. Sull'unico cuccioloinizialmente sopravvissuto e poi morto sono stati chiamati aintervenire i veterinari della clinica Due Mari di Oristano,che hanno constatato la morte per avvelenamento. Secondo quantoriferito dai veterinari della clinica, sarebbe stato lo stessocustode, un pastore di 80 anni, ad aver avvelenato i cani, chenon riusciva piu' ad accudire. Ad ottobre alcuni abitanti delpaese avevano segnalato la situazione di totale incuria in cuivivevano gli animali ed erano anche intervenute le guardiezoofile per chiedere al pastore di regolarizzare la situazione.La posizione del pastore adesso e' al vaglio delle forzedell'ordine. .