Usa: preso in Arizona il "cecchino dell'autostrada"

(AGI) - Phoenix (Arizona), 18 set. - E' stato arrestato "il cecchino delle autostrade" che da fine agosto avevaterrorizzato l'Arizona sparando a una decina di auto intransito sull'autostrada Interstate 10, vicino a Phoenix. Lo haannunciato il governatore dello Stato meridionale degli StatiUniti, Doug Ducey, senza fornire le generalita' del sospetto.Gli agenti delle forze speciali Swat hanno catturato l'uomo aGlendale, un sobborgo a ovest di Phoenix, dopo un lungopedinamento. A incastrarlo ci sarebbero prove balistiche chel'arma che stava tentando di dare in pegno era quella usata peri primi quattro attacchi. Il "cecchino"

(AGI) - Phoenix (Arizona), 18 set. - E' stato arrestato "il cecchino delle autostrade" che da fine agosto avevaterrorizzato l'Arizona sparando a una decina di auto intransito sull'autostrada Interstate 10, vicino a Phoenix. Lo haannunciato il governatore dello Stato meridionale degli StatiUniti, Doug Ducey, senza fornire le generalita' del sospetto.Gli agenti delle forze speciali Swat hanno catturato l'uomo aGlendale, un sobborgo a ovest di Phoenix, dopo un lungopedinamento. A incastrarlo ci sarebbero prove balistiche chel'arma che stava tentando di dare in pegno era quella usata peri primi quattro attacchi. Il "cecchino" non aveva fatto finora vittime, l'unica ariportare ferite e' stata una ragazza di 13 anni colpita distriscio all'orecchio il 29 agosto, il giorno dei primiattacchi, ma avrebbe potuto causare una strage se anche solouno dei conducenti delle auto colpite avesse perso il controllodel mezzo. Per questo era stata scatenata una gigantesca cacciaall'uomo, con una taglia di 50.000 dollari e volantini ecartelli per allertare la popolazione e le auto in transito. Lapolizia e' convinta che l'uomo arrestato sia coinvolto neiprimi quattro attacchi ma non ha escluso che gli attacchisuccessivi possano essere stati opera di un imitatore. (AGI)