Ue: Schulz espelle comunista greco, contestava Marine Le Pen

(AGI) - Strasburgo, 15 lug. - L'eurodeputato comunista grecoKonstantinos Papadakis e' stato espulso dall'aula dellasessione plenaria a Strasburgo, dove e' in corso il dibattitosulla nomina di Jean-Claude Juncker alla guida dell'esecutivoUe. Quando il presidente Martin Schulz ha dato la parola allaleader del Front National, Marine Le Pen, Papadakis si e'alzato e ha cominciato a parlare in greco impedendo allanazionalista francese di prendere la parola. Schulz harichiamato piu' volte l'europarlamentare greco prima diespellerlo. Papadakis, 39 anni, potra' rientrare per il voto. .

(AGI) - Strasburgo, 15 lug. - L'eurodeputato comunista grecoKonstantinos Papadakis e' stato espulso dall'aula dellasessione plenaria a Strasburgo, dove e' in corso il dibattitosulla nomina di Jean-Claude Juncker alla guida dell'esecutivoUe. Quando il presidente Martin Schulz ha dato la parola allaleader del Front National, Marine Le Pen, Papadakis si e'alzato e ha cominciato a parlare in greco impedendo allanazionalista francese di prendere la parola. Schulz harichiamato piu' volte l'europarlamentare greco prima diespellerlo. Papadakis, 39 anni, potra' rientrare per il voto. .