Ue: Padoan, rispetteremo impegni presi su deficit

(AGI) - Milano, 12 set. - L'Italia rispettera' gli impegnipresi con l'Europa sul deficit di bilancio. Lo ha confermato ilministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, questa mattinaall'ingresso della riunione dell'Eurogruppo a Milano. "Iltarget del 2,6% era un obiettivo compatibile con un quadromacro diverso" ha detto Padoan, che comunque conferma l'impegnoa non salire oltre il 3% "rispetteremo i vincoli". "Come lastessa Bce ammette nel bollettino - ha proseguito Padoan - ilquadro macro e' molto peggiore di sei mesi fa e c'e' un'ovviaimplicazione per i conti pubblici. Noi comunque rispetteremogli impegni presi". (AGI)

(AGI) - Milano, 12 set. - L'Italia rispettera' gli impegnipresi con l'Europa sul deficit di bilancio. Lo ha confermato ilministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, questa mattinaall'ingresso della riunione dell'Eurogruppo a Milano. "Iltarget del 2,6% era un obiettivo compatibile con un quadromacro diverso" ha detto Padoan, che comunque conferma l'impegnoa non salire oltre il 3% "rispetteremo i vincoli". "Come lastessa Bce ammette nel bollettino - ha proseguito Padoan - ilquadro macro e' molto peggiore di sei mesi fa e c'e' un'ovviaimplicazione per i conti pubblici. Noi comunque rispetteremogli impegni presi". (AGI).