Ucraina: Lavrov "a tiri oltre confine, risponderemo"

(AGI) - Mosca, 18 lug. - In caso continuassero a essere sparaticolpi di mortaio dal territorio ucraino a quello russo, Mosca"prendera' le misure necessarie". L'avvertimento e' delministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov. Parlando conl'emittente Rossia 24, il capo della diplomazia russa si e'detto "convinto" che "se e' chiaro che si tratta di un attodeliberato, dobbiamo distruggere il punto all'origine deltiro". Riferendosi ai recenti episodi di colpi di artiglieriaarrivati oltre il confine russo, Lavrov ha spiegato che secondole stime di Mosca, "finora si e' trattato o del risultato dellascarsa professionalita' di

(AGI) - Mosca, 18 lug. - In caso continuassero a essere sparaticolpi di mortaio dal territorio ucraino a quello russo, Mosca"prendera' le misure necessarie". L'avvertimento e' delministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov. Parlando conl'emittente Rossia 24, il capo della diplomazia russa si e'detto "convinto" che "se e' chiaro che si tratta di un attodeliberato, dobbiamo distruggere il punto all'origine deltiro". Riferendosi ai recenti episodi di colpi di artiglieriaarrivati oltre il confine russo, Lavrov ha spiegato che secondole stime di Mosca, "finora si e' trattato o del risultato dellascarsa professionalita' di chi lavora nelle postazioniucraine". .