Uccide la moglie poi imbocca contromano l'autostrada e si schianta

Uccide la moglie poi imbocca contromano l'autostrada e si schianta
 Carabinieri

Milano - Un uomo ha ucciso la moglie a coltellate e si è andato a schiantare contromano in autostrada contro in tir. Il fatto è avvenuto nella tarda serata di ieri nel Bresciano. L'uomo, di 56 anni, proprietario di una pizzeria, ha dapprima colpito la moglie di 55 anni nella casa alla periferia di Brescia al culmine di un litigio sentito anche dai vicini, intorno alle 22.30. In seguito ha avvertito i Carabinieri, è uscito di casa in auto e dopo avere vagato nei dintorni ha imboccato l'autostrada al casello di Ospitaletto dirigendosi verso Venezia contromano; nello scontro con il tir l'uomo è morto sul colpo. Nel frattempo le forze dell'ordine recatesi nell'abitazione avevano trovato il cadavere della donna. La coppia non aveva figli e secondo le prime ricostruzioni non aveva particolari problemi. Le indagini sono coordinate dal pm Roberta Amadeo. (AGI)