Tunisia: 80 i torinesi del viaggio Costa, 4 erano al museo Bardo

(AGI) Torino, 18 mar. - Sono 80 i torinesi che hanno presoparte al viaggio in Tunisia organizzato dalla Costa Crociere.Di questi 34 persone sono dipendenti comunali loro parenti epensionati. Questa mattina un gruppo di cui fanno partequattro dipendenti comunali e due loro parenti avevano decisodi partecipare alla visita al museo di Tunisi dove e' avvenutol'attacco terroristico. "Al momento - ha spiegato l'assessoredel Comune di Torino Gianguido Passoni- non abbiamo informazioni dirette. Su tutto c'e il massimo riserbo. Sappiamosolo di questo gruppo di dipendenti che ha deciso dipartecipare a questa visita. Il

(AGI) Torino, 18 mar. - Sono 80 i torinesi che hanno presoparte al viaggio in Tunisia organizzato dalla Costa Crociere.Di questi 34 persone sono dipendenti comunali loro parenti epensionati. Questa mattina un gruppo di cui fanno partequattro dipendenti comunali e due loro parenti avevano decisodi partecipare alla visita al museo di Tunisi dove e' avvenutol'attacco terroristico. "Al momento - ha spiegato l'assessoredel Comune di Torino Gianguido Passoni- non abbiamo informazioni dirette. Su tutto c'e il massimo riserbo. Sappiamosolo di questo gruppo di dipendenti che ha deciso dipartecipare a questa visita. Il sindaco e' in contatto continuocon La Farnesina e l'ambasciata italiana a Tunisi".

"Siamomolto preoccupati - ha detto ancora Passoni - e molto solidalicon le famiglie e molto in apprensione per un episodiodrammatico che colpisce persone con le quali lavoriamo tutti igiorni". "Con grande angoscia l'intera comunita' torinese vive il drammache si sta consumando a Tunisi e con trepidazione si augura chetutti gli ostaggi, tra cui alcuni cittadini torinesi edipendenti dell'amministrazione comunale, possano essereliberati al piu' presto". Cosi' il sindaco di Torino, PieroFassino, che e' in continuo contatto con la Farnesina el'ambasciata italiana a Tunisi. .