Crollo a Tenerife, due italiani dispersi

Trovati altri due corpi, i morti sono sei - Un'isola 'italiana', 9.000 fra turisti e residenti

Crollo a Tenerife, due italiani dispersi
crollo palazzina nella città di Arona, Tenerife isole Canarie, Spagna (afp) 

Arona - Altri due cadaveri, quelli di un uomo e di una donna, sono stati recuperati nelle ultime ore tra le macerie dell'edificio di cinque piani crollato due giorni fa in località Los Cristianos ad Arona, cittadina situata nella parte meridionale dell'isola di Tenerife, alle Canarie: lo hanno riferito i mass media locali, tra cui il notiziario on-line 'El Dia'.

Tenerife 'italiana', 9.000 fra turisti e residenti

Il numero totale dei morti è così salito a sei, quattro donne e due uomini, e resta ancora una persona dispersa. Non confermate le indiscrezioni secondo cui il corpo maschile, trovato verso le 5 del mattino, apparterrebbe a uno dei due cittadini italiani mancanti all'appello, il 54enne torinese Alessandro Locatelli. L'altra, Graziella Fagnoli, originaria di Predappio in provincia di Forlì-Cesena, ha 77 anni: proprio come la donna le cui spoglie sono state scoperte per ultime, intorno alle 10,30. Al momento mancano tuttavia elementi che consentano di stabilire se si tratti proprio di lei. Al riguardo la Farnesina si è limitata a rimandare alla nota diramata nella serata di ieri, in cui si citano i due connazionali dispersi. (AGI)