Tip: nel 2014 utile netto in calo a circa euro 28, 5 mln, ma sul

Il Consiglio di Amministrazione di Tamburi Investment Partners("TIP"), investment/merchant bank indipendente quotata alsegmento Star di Borsa Italiana, riunitosi oggi 11 marzo 2015 aMilano, ha approvato la proposta di relazione finanziariaannuale per l'esercizio 2014 da sottoporre all'Assemblea degliAzionisti che sara' convocata per il 29 ed il 30 aprile 2015rispettivamente in prima e seconda convocazione. RISULTATI AL31 DICEMBRE 2014 Il gruppo Tamburi Investment Partners chiudel'esercizio 2014 con un utile netto consolidato dopo imposte dicirca 28,5 milioni di euro rispetto ad un utile nettoconsolidato 2013 di 31,8 milioni di euro; nel 2013 era

Il Consiglio di Amministrazione di Tamburi Investment Partners("TIP"), investment/merchant bank indipendente quotata alsegmento Star di Borsa Italiana, riunitosi oggi 11 marzo 2015 aMilano, ha approvato la proposta di relazione finanziariaannuale per l'esercizio 2014 da sottoporre all'Assemblea degliAzionisti che sara' convocata per il 29 ed il 30 aprile 2015rispettivamente in prima e seconda convocazione. RISULTATI AL31 DICEMBRE 2014 Il gruppo Tamburi Investment Partners chiudel'esercizio 2014 con un utile netto consolidato dopo imposte dicirca 28,5 milioni di euro rispetto ad un utile nettoconsolidato 2013 di 31,8 milioni di euro; nel 2013 era statarealizzata una plusvalenza lorda di oltre 31 milioni di euro aseguito della liquidazione della partecipazione in Printemps.L'importo del patrimonio netto al 31 dicembre 2014 e' di circa354 milioni di euro, di cui circa 280 attribuibili agliazionisti della societa' controllante, dopo aver acquistato,nell'esercizio, azioni proprie per oltre 5 milioni di euro edistribuito dividendi per oltre 11 milioni di euro. Al 31dicembre 2013 il patrimonio netto era di 360 milioni di euro.Per il Gruppo TIP il 2014 e' stato un anno di numeroseoperazioni di rilievo. E' stato infatti caratterizzatodall'acquisizione di una quota in EATALY, dall'emissione di unprestito obbligazionario da 100 milioni, dall'incremento dellapartecipazione in ROCHE BOBOIS, dalla nascita di TIPO, dallasottoscrizione da parte di TIPO stessa del contrattopreliminare per l'entrata nel gruppo iGUZZINI Illuminazione,dall'uscita da Datalogic, dall'entrata di TIPO nel capitale diAAA, dalla sottoscrizione del contratto per il disinvestimentoda INTERCOS, dall'aumento delle quote in INTERPUMP e MONCLER,dalla costruzione di una posizione in FIAT-FCA, nonche' da unottimo anno per l'area advisory. Con l'inserimento della quotache TIPO acquisira' nel gruppo iGuzzini Illuminazione aumentanole societa' partecipate che possono essere considerate deileader a livello internazionale nei rispettivi settori e cio'conferma sia la vocazione di TIP di essere un partner per losviluppo delle societa' italiane che brillano per eccellenzaindustriale, sia l'assoluta unicita', almeno nel nostro paese,del modello rappresentato. L'operazione piu' importante del2014, cioe' l'entrata nel capitale del gruppo EATALY, tramiteun club deal con diciannove partecipanti, dimostra come lestesse societa' potenziali target scelgano un partner come TIPper la sua composizione azionaria, per il suo modello operativoe per cosa comunica il team. RICAVI E COSTI 2014 Nell'esercizio2014 TIP ha conseguito ricavi da advisory per circa 7,9 milionidi euro, in netto incremento rispetto all'esercizio 2013,proventi finanziari per 30,4 milioni di euro ed onerifinanziari per circa 8,3 milioni di euro. La voce principaletra i proventi finanziari e' riferibile al capital gain dioltre 15 milioni di euro conseguito a seguito della cessione diazioni Datalogic S.p.A., societa' di cui TIP e' stata azionistaper oltre dieci anni, che ha spesso assistito in operazioni dimergers and acquisitions e di cui e' stata advisor per laquotazione in borsa. Il contributo positivo al conto economicoda parte delle quote di risultato delle partecipazioni valutatecon il metodo del patrimonio netto e' stato di circa 9,2milioni di euro. I costi generali sono stati leggermentesuperiori a quelli dell'esercizio precedente, essenzialmenteper l'incidenza di costi professionali legati allafinalizzazione delle numerose operazioni dell'anno e quellivariabili hanno ovviamente seguito - essendo principalmenteriferibili ai compensi del team - l'andamento degli utili. Trai costi vanno segnalati circa 450.000 euro di I.V.A.indetraibile. Al 31 dicembre 2014 la posizione finanziarianetta consolidata del Gruppo ' tenendo conto anche dei dueprestiti obbligazionari in essere per complessivi 140 milioni ' era negativa per circa 76 milioni di euro. TIP E I MERCATI Imercati finanziari europei hanno chiuso il 2014 sostanzialmentepiatti, quelli asiatici sono andati bene e quelli americanihanno avuto un ulteriore anno positivo. Altri, tra cui vari"Brics", hanno fortemente deluso. Londra ha chiuso con un meno3%. In questo contesto il titolo TIP ha avuto un ulteriore annopositivo, terminando con un piu' 16% rispetto a fine 2013, dopoaver distribuito un altro buon dividendo; da inizio anno a finefebbraio 2015 il titolo e' ulteriormente salito del 20% circa.TIP resta pertanto nelle posizioni di vertice tra leperformance delle holding europee, rispetto a molti indici ed aquasi tutti i prodotti finanziari assimilabili. Nel corso del2014 il numero di famiglie e di investitori professionali socidi TIP e' ulteriormente aumentato ed altri nomi prestigiosi sisono aggiunti al gia' ampio e consolidato azionariato. Comenoto, specie negli ultimi mesi, i volumi trattati sui mercatiborsistici europei, in particolar modo per le societa' di mediae piccola capitalizzazione, si sono sensibilmenteassottigliati; il titolo TIP continua ad aumentare i propriscambi. Outperformance e stabilita' di medio periodo Al 27febbraio 2015 il total return per gli azionisti TIP a cinqueanni e le relative performance sono sintetizzate nella tabellache segue: Total return* T.I.P. nei 5 anni +158,4% Totalreturn* T.I.P. medio annuo nei 5 anni +31,7% Performancewarrant T.I.P. dall'assegnazione gratuita ai soci (8/3/2010)+2156,5% Base20d.jar Data20d.jar Gateway20d.jarInterfaces20d.jar LibsXml20d.jar ServerCommon20d.jarblnumber.dat check.sh common20d.jar conf elaboraimg.kshimageioMetadataDemo.jar jmxri.jar log4j.xml org.sadun.util.jarpolicy.file pollmgt.jar resources start.sh stop.sh xsl Totalreturn: somma dei rendimenti da assegnazione di azioni propriee warrant, dividend yield performance del titolo.Nel 2014 sisono conclusi sia il periodo di esercizio addizionale che ilquarto periodo di esercizio dei warrant TIP S.p.A. 2010/2015.Nel periodo di esercizio addizionale sono stati esercitati n.6.714.552 warrant e sono state conseguentemente sottoscritte n.6.714.552 azioni ordinarie TIP S.p.A. ("TIP") per uncontrovalore pari ad euro 12.536.068,59 e nel corso del quartoperiodo di esercizio sono stati esercitati n. 718.435 warrantper un controvalore pari ad euro 1.365.026,50. Eventi rilevantisuccessivi al 31 dicembre 2014 Il 28 gennaio 2015 TIP hacompletato il disinvestimento in Intercos, con la cessionedella totalita' delle azioni di catergoria D di Dafe 4000S.p.A. con una ulteriore plusvalenza di un importo superiore a10 milioni di euro, al lordo di imposte. In data 9 febbraio2015 TIP, nell'ambito dell'operazione di collocamento da partedella Red & Black Lux S.A., ha acquistato 490.000 azioniordinarie Hugo Boss A.g. ad un prezzo per azione di 102 euro,per un investimento di circa 50 milioni di euro. Hugo Boss e'un leader mondiale nel segmento premium and luxurydell'abbigliamento di fascia alta per uomo e donna, con unagamma diversificata che va dai capi di abbigliamento modernoallo sportswear, dalle scarpe agli accessori. I prodotti HugoBoss sono distribuiti in oltre 7.000 negozi (tra diretti,department store, wholesale e franchise partners) in tutto ilmondo. Nel corso del 2014 il gruppo Hugo Boss ha conseguitoricavi per 2,57 miliardi di euro con un ebitda consolidato di591 milioni di euro. Evoluzione prevedibile della gestione Adinizio 2014 avevamo dichiarato che la situazione macroeconomicaa livello europeo era in miglioramento. Ora ne abbiamo laconferma e le partecipate di TIP, oltre ad aver quasi tutteavuto un buon esercizio anche nel 2014, sono attualmente nellemigliori condizioni per affrontare il 2015 e poter beneficiaredell'ulteriore miglioramento dei trend, date anche le loroconsolidate leadership. Anche i mercati borsistici sono inprogresso e secondo la grande maggioranza degli operatori - cuiquesta volta ci uniamo - la tendenza nell'anno e' ancorapositiva. Gli obiettivi di TIP per il 2015 sono di continuaread investire sia in nuove operazioni sia per sostenere losviluppo delle proprie partecipate e, semmai, di approfittaredei mercati in crescita per qualche dismissione in societa' conprospettive meno incoraggianti di altre. Azioni proprie Leazioni proprie in portafoglio al 31 dicembre 2014 erano n.7.773.186. Alla data attuale, anche a seguito dell'esercizio di900.000 stock option, le azioni proprie in portafoglio sono n.7.279.873 pari al 5,074% del capitale sociale. Risultati diTamburi Investment Partners S.p.A. L'esercizio 2014 si e'chiuso con un utile netto di TIP S.p.A. del periodo di euro15.768.195. Al 31 dicembre 2014 il patrimonio netto era di euro246.775.308 e la posizione finanziaria netta al 31 dicembre2014 era negativa per euro 55.163.290. Dividendo ed emissionegratuita warrant Il consiglio di Amministrazione ha proposto ladistribuzione di un dividendo di 0,061 euro (al lordo delleritenute di legge) per azione con data stacco al 25 maggio 2015e con messa in pagamento il 27 maggio 2015. Data l'eccezionaleperformance dei warrant TIP che avranno nel giugno 2015l'ultimo periodo di esercizio, il Consiglio di Amministrazioneha inoltre deliberato di proporre all'Assemblea dei socil'assegnazione gratuita agli azionisti TIP di nuovi warrant inragione di 1 (un) warrant ogni 4 (quattro) azioni, validi perla sottoscrizione di azioni ordinarie TIP rivenienti da unaumento di capitale in via scindibile, a pagamento, di massimieuro 200.000.000 (duecentomilioni), comprensivi disovrapprezzo, da deliberarsi da parte della stessa Assembleadei soci a servizio dell'esercizio dei warrant, medianteemissione di azioni ordinarie, del valore nominale dei euro0,52 ciascuna, godimento regolare, aventi le medesimecaratteristiche di quelle in circolazione, in ragione di 1(una) Azione di Compendio per 1 (un) warrant, da esercitarsi inpiu' periodi entro il 30 giugno 2020. previsto chel'assegnazione dei warrant avvenga entro il 15 luglio 2015 edin ogni caso ad una data che consenta anche ai portatori deiwarrant Tamburi Investment Partners S.p.A. 2010-2015 che lidovessero aver esercitati entro l'ultimo periodo di eserciziodisponibile (giugno 2015), di poterne beneficiare. I prezzi disottoscrizione dei warrant per i periodi di esercizio previstisaranno stabiliti, in caso di approvazione da partedell'Assemblea, dal Consiglio di Amministrazione TIP entro il15 luglio 2015. La proposta di emissione e assegnazionegratuita dei warrant agli azionisti ha le seguenti principalimotivazioni: 1) consentire agli azionisti, pur con un impegnofinanziario diluito nel tempo, di continuare a partecipareattivamente ai piani di sviluppo di TIP, che per sua naturahanno un orizzonte temporale di medio lungo termine; 2) far si'che gli azionisti possano beneficiare di uno strumentofinanziario - liquido - che in ogni caso potra' trovare unproprio eventuale percorso di valorizzazione - alternativo allasottoscrizione - nel corso della vita dello strumento medesimo;3) consentire a TIP, in un orizzonte temporale di 5 anni, diincrementare ulteriormente le proprie risorse finanziarie -sotto forma di equity - rendendo pertanto possibile unulteriore rafforzamento della propria attivita' diinvestimento. In caso di approvazione da parte dell'assemblea iwarrant saranno quotati sul Mercato Telematico Azionarioorganizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. previoottenimento delle necessarie autorizzazioni da parte delleAutorita' competenti; si prevede di presentare la domanda diammissione alle negoziazioni entro il mese di luglio 2015.Cooptazione di un Consigliere di Amministrazione Il DottorBruno Sollazzo, consigliere indipendente e non esecutivo di TIPnonche' membro del comitato per il controllo interno, harassegnato, in data 27 febbraio 2015 per motivi personali, leproprie dimissioni dalla carica di Consigliere diAmministrazione. ai sensi dell'art. 18 dello statuto sociale edell'art. 2386 cod. civ. il Consiglio di Amministrazione dellasocieta' ha cooptato, in sostituzione del Dottor BrunoSollazzo, il dottor Francesco Cuzzocrea. Il Consiglio diAmministrazione, sulla base delle informazioni fornitedall'interessato, ha valutato la sussistenza in capo al nuovoamministratore Dottor Francesco Cuzzocrea dei requisiti diindipendenza ai sensi degli articoli 147-ter, quarto comma, e148, terzo comma, del D. Lgs. n. 58/1998 nonche' dell'articolo3 del Codice di Autodisciplina di Borsa Italiana S.p.A. IlDottor Francesco Cuzzocrea e' stato inoltre nominato membro delcomitato controllo e rischi e parti correlate. Il DirigentePreposto alla redazione dei documenti contabili societariClaudio Berretti dichiara, ai sensi del comma 2 art. 154 bisdel Testo Unico della Finanza, che l'informativa contabilecontenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanzedocumentali, ai libri ed alle scritture contabili. .