Ternienergia esercita la call sul rimanente 30% di Lucos Alternative Energies

TerniEnergia, societa' attiva nei settori dell'energia da fontirinnovabili, dell'efficienza energetica e del waste management,quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, nell'ambito dellapropria strategia di rafforzamento nei settori della smartenergy e dell'energy efficiency, ha esercitato in data odiernal'opzione call sul 30% della societa' concessa dai soci attuali(Lamse SpA, Lofin Srl, Angelo Casolaro, Andrea Marano eRaffaele Maria Mellone) in virtu' degli accordi stipulati indata 10 agosto 2011, completando l'acquisizione del 100% delcapitale di Lucos Alternative Energies ESCO certificata UNI CEI11352. "L'operazione ' ha dichiarato Stefano Neri, Presidentee Amministratore Delegato di TerniEnergia

TerniEnergia, societa' attiva nei settori dell'energia da fontirinnovabili, dell'efficienza energetica e del waste management,quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, nell'ambito dellapropria strategia di rafforzamento nei settori della smartenergy e dell'energy efficiency, ha esercitato in data odiernal'opzione call sul 30% della societa' concessa dai soci attuali(Lamse SpA, Lofin Srl, Angelo Casolaro, Andrea Marano eRaffaele Maria Mellone) in virtu' degli accordi stipulati indata 10 agosto 2011, completando l'acquisizione del 100% delcapitale di Lucos Alternative Energies ESCO certificata UNI CEI11352. "L'operazione ' ha dichiarato Stefano Neri, Presidentee Amministratore Delegato di TerniEnergia - si inserisce neldisegno strategico volto ad affiancare allo sviluppointernazionale nel settore fotovoltaico una nuova politica diespansione in settori con elevate potenzialita' di crescitacome smart energy ed efficienza energetica di scalaindustriale. Accanto all'acquisizione del 100% di LucosAlternative Energies, TerniEnergia prosegue infatti latrattativa per l'acquisizione di Free Energia S.p.A. che nelleintenzioni del Gruppo permettera' un completamento della catenadel valore a valle della produzione di energia degli impiantidi proprieta' della societa'. Grazie alla rete di vendita dellastessa Free Energia, al patrimonio di asset impiantistici eall'attivita' ESCO svolta da Lucos, riteniamo che sianopossibili forti sinergie e opportunita' di integrazione delbusiness, che rappresenteranno il presupposto per una fortecrescita dell'attivita' industriale in questo settore e per lavalorizzazione della produzione energetica da fontirinnovabili". Il prezzo per l'operazione e' pari a Euro 1,952milioni e il pagamento e' interamente finanziato per cassa. .