Tempo instabile con ciclone Valchirie, guastato il ponte del 2 giugno

Sara' il nord ad esser maggiormente colpito dalle piogge e dai temporali soprattutto su Alpi, Prealpi, pianure adiacenti

Tempo instabile con ciclone Valchirie, guastato il ponte del 2 giugno
 Tempo instabile

Roma - Marcata instabilita' per l'inizio di giugno e situazione meteo incerta in vista dell'avvio della stagione estiva. Da domenica 29 maggio il ciclone Valchirie, giunto dall'Atlantico, ha raggiunto il cuore dell'Europa e le sue correnti instabili e perturbate influenzano anche la nostra Penisola. La redazione web del sito www.ilmeteo.it segnala che il tempo, "per i prossimi giorni e almeno fino a domenica 5 giugno, sara' molto instabile e a tratti perturbato su buona parte dell'Italia. Sara' il nord a essere maggiormente colpito dalle piogge e dai temporali soprattutto su Alpi, Prealpi, pianure adiacenti.

Da mercoledi' anche il centro, specialmente Toscana, Umbria, Marche e Abruzzo. Sempre mercoledi' le piogge raggiungeranno anche il sud Italia, ma poi sul meridione il tempo migliorera' e rimarra' soleggiato per tutto il ponte del 2 giugno". Antonio Sano', direttore del sito www.ilmeteo.it, ricorda "l'estate dell'anno passato, quando in questo periodo il caldo e gli anticicloni africani si erano gia' fatti sentire, preannunciando un'estate decisamente molta calda, anche di quella 'famigerata' del 2003". Quest'anno, invece, "il caldo africano stenta ad avanzare con decisione sulla Penisola, anche se la sua zampata rovente e' sempre dietro l'angolo. Tutto cio' potrebbe favorire una stagione estiva meno calda del previsto, soleggiata al centro-sud e spesso piovosa al nord, specie su Alpi e Prealpi. La mente torna allora all'estate 2014, quando le piogge furono da record al nord. Che sia cosi' anche quest'anno?", conclude Sano'. (AGI)