Telecom Italia: Telefonica propone aggiornamento all'ordine del

Ieri il Consiglio di Amministrazione di Telco S.p.A. hadeliberato, su richiesta di Telefonica S.A., di presentare aTelecom Italia S.p.A. una richiesta di integrazione dell'ordinedel giorno (ai sensi e per gli effetti dell'art. 126-bis deld.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58) della prossima assembleaannuale di quest'ultima - in corso di convocazione per il 20maggio 2015 - chiedendo l'inserimento del seguente argomento diparte straordinaria: "1. Integrazioni statutarie richieste daTelef³nica, per il tramite di Telco, ai sensi del provvedimentodell'Agncia Nacional de Telecomunica§µes (ANATEL). Delibereinerenti e conseguenti". La proposta di integrazioni statutariepresentata da Telco

Ieri il Consiglio di Amministrazione di Telco S.p.A. hadeliberato, su richiesta di Telefonica S.A., di presentare aTelecom Italia S.p.A. una richiesta di integrazione dell'ordinedel giorno (ai sensi e per gli effetti dell'art. 126-bis deld.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58) della prossima assembleaannuale di quest'ultima - in corso di convocazione per il 20maggio 2015 - chiedendo l'inserimento del seguente argomento diparte straordinaria: "1. Integrazioni statutarie richieste daTelef³nica, per il tramite di Telco, ai sensi del provvedimentodell'Agncia Nacional de Telecomunica§µes (ANATEL). Delibereinerenti e conseguenti". La proposta di integrazioni statutariepresentata da Telco e' volta ad ottemperare alle prescrizionicontenute nei provvedimenti del 22 dicembre 2014 e del 12 marzo2015 dell'ANATEL con cui quest'ultima ha autorizzato lascissione parziale non proporzionale di Telco subordinatamente,inter alia, alla sterilizzazione dei diritti amministrativi("direitos pol­ticos") di Telefo'nica in Telecom Italia e nellesue controllate. .