Telecom italia media: modalita' e termini esercizio diritto rece

Avviso agli azionisti - Modalita' e termini di esercizio deldiritto di recesso a seguito di avvenuta iscrizione delladelibera di fusione per incorporazione di Telecom Italia MediaSpA in Telecom Italia SpA.Si comunica che in data 27 maggio2015 e' intervenuta l'iscrizione nel Registro delle Imprese diRoma della delibera con cui l'Assemblea degli azionistiordinari di Telecom Italia Media S.p.A. del 30 aprile 2015(l'Assemblea) ha approvato il progetto di fusione perincorporazione di Telecom Italia Media S.p.A. in Telecom ItaliaS.p.A. (la Fusione).Gli azionisti ordinari che non abbianovotato a favore della Fusione e gli azionisti di

Avviso agli azionisti - Modalita' e termini di esercizio deldiritto di recesso a seguito di avvenuta iscrizione delladelibera di fusione per incorporazione di Telecom Italia MediaSpA in Telecom Italia SpA.Si comunica che in data 27 maggio2015 e' intervenuta l'iscrizione nel Registro delle Imprese diRoma della delibera con cui l'Assemblea degli azionistiordinari di Telecom Italia Media S.p.A. del 30 aprile 2015(l'Assemblea) ha approvato il progetto di fusione perincorporazione di Telecom Italia Media S.p.A. in Telecom ItaliaS.p.A. (la Fusione).Gli azionisti ordinari che non abbianovotato a favore della Fusione e gli azionisti di risparmio sonolegittimati ad esercitare il diritto di recesso ai sensi dilegge (il Recesso).Il valore di liquidazione delle azioni perle quali sia esercitato il Recesso e' pari a euro 1,055 perciascuna azione ordinaria ed euro 0,6032 per ciascuna azione dirisparmio.Il Recesso potra' essere esercitato dagli azionistilegittimati, per tutte o parte delle loro azioni, mediantelettera raccomandata (la Dichiarazione), da spedire allaSocieta' al seguente indirizzo: Telecom Italia Media S.p.A. c/oTelecom Italia S.p.A. Casella Postale 435 10121 TORINO entrol'11 giugno 2015.La Dichiarazione dovra' pervenire in bustachiusa recante esternamente la dicitura: "Esercizio diritto direcesso" e indicare: (i) le generalita' del recedente, iviinclusi il codice fiscale (se attribuito), il domicilio per lecomunicazioni inerenti al procedimento, un recapito telefonicoe, ove possibile, un indirizzo e-mail; (ii) il numero e lacategoria delle azioni per le quali viene esercitato ilRecesso; (iii) l'indicazione dell'intermediario presso cui sonodepositate le azioni oggetto di recesso e (iv) unadichiarazione del socio recedente che tali azioni sono libereda pegni o altri vincoli in favore di terzi. Qualora le azionisiano gravate da vincoli in favore di terzi, il recedentedovra' altresi' allegare alla Dichiarazione una dichiarazionedel soggetto a cui favore sia apposto il vincolo, con la qualequesti presti il proprio consenso irrevocabile edincondizionato alla loro liberazione e liquidazione. Alseguente indirizzo:www.telecomitaliamedia.it/assemblea2015/fusione, a cui siinvita a fare riferimento, e' disponibile una modalita' dicompilazione on-line della Dichiarazione (oltre che, inalternativa, un modello scaricabile per compilazione a mano).Ilsocio recedente dovra' richiedere, a pena di inammissibilita'dell'esercizio del Recesso, all'intermediario presso cui sonodepositate le azioni oggetto di recesso, la trasmissione allaSocieta' di apposita comunicazione (la Comunicazione) cheattesti la titolarita' ininterrotta delle azioni per le qualiviene esercitato il Recesso in capo al socio recedente da primadell'apertura dei lavori dell'Assemblea sino alla data dirilascio della Comunicazione (inclusa).Compete agli azionistirecedenti: (i) assicurare la correttezza delle informazionicontenute nella Dichiarazione di Recesso e (ii) inviare taleDichiarazione a Telecom Italia Media S.p.A. entro il terminedell'11 giugno 2015, non assumendo la Societa' alcunaresponsabilita' al riguardo. Le Dichiarazioni inviate oltrel'11 giugno 2015 e/o sprovviste delle necessarie informazionie/o per le quali non pervenga in tempo utile la Comunicazionenon verranno prese in considerazione.Si rammenta che:> aisensi di legge, l'intermediario che rilascia la Comunicazionerende indisponibili le azioni per le quali e' esercitato ilRecesso sino al trasferimento delle azioni medesime e alpagamento del relativo valore di liquidazione. Pertanto detteazioni non potranno costituire oggetto di atti di disposizioneda parte dell'azionista recedente e saranno bloccate,indipendentemente da qualsiasi variazione del loro prezzo dimercato e/o della situazione patrimoniale e/o delle prospettivegestionali e reddituali della Societa';> l'efficaciadell'esercizio del Recesso e' subordinata all'efficacia dellaFusione, che ' ai sensi del progetto approvato dalle assembleedi Telecom Italia Media S.p.A. e Telecom Italia S.p.A. ' produrra' i suoi effetti a far data dall'ultima delleiscrizioni dell'atto di Fusione (ovvero dalla data successivaindicata nell'atto medesimo), la cui stipula avra' luogo nonprima di 60 giorni dall'iscrizione della deliberazione diFusione di Telecom Italia S.p.A. presso il Registro delleImprese di Milano (a oggi non ancora verificatasi).TelecomItalia Media S.p.A. offrira' a tempo debito in opzione ai socile azioni oggetto di recesso in proporzione al numero di azionida questi possedute, per un termine non inferiore a 30 giorni,come per legge, comunicando tempi e modalita' di adesioneall'offerta e ogni opportuna informazione relativa allaprocedura di liquidazione nell'ambito di apposito avviso, chesara' pubblicato con le stesse modalita' del presente avviso.Gli azionisti che eserciteranno il diritto di opzione, purche'ne facciano contestuale richiesta, avranno altresi' diritto diprelazione nell'acquisto delle azioni Telecom Italia MediaS.p.A. che siano rimaste inoptate all'esito dell'offerta inopzione. La procedura di liquidazione sara' anch'essasubordinata all'efficacia della Fusione e, pertanto, iltrasferimento delle azioni per le quali sia eventualmenteesercitato il Recesso ai relativi acquirenti, nonche' ilpagamento agli azionisti recedenti del valore di liquidazionedelle azioni, per il tramite dei rispettivi intermediaridepositari, avverranno solo una volta che la Fusione sia statacompletata.Si precisa che Telecom Italia S.p.A. ha dichiaratoche esercitera', direttamente o indirettamente, il diritto diopzione (e il correlato diritto di prelazione, come per legge)sull'intera quota delle azioni ordinarie e di risparmio diTelecom Italia Media oggetto di recesso. .