Tav: De Luca, Tribunale era avamposto, liberta' espressione vive

(AGI) - Torino, 19 ott. - "Mi sono trovato in una lunga salad'attesa, adesso e' finita". Lo ha detto lo scrittore Erri DeLuca dopo la sentenza di assoluzione "perche' il fatto nonsussiste" dall'accusa di istitgazione a delinquere, emessa aTorino dal giudice Immacolata Iadeluca. "Rimane -ha proseguitolo scrittore- la grande solidarieta' delle persone che mi hannosostenuto in Italia e in Francia. In Francia, addirittura, atutti i piu' alti livelli istituzionali". "Questo tribunale era un avamposto affacciato sul presenteprossimo del nostro Paese", ha commentato ancora De Luca,secondo cui "l'assoluzione mi ribadisce il vigore

(AGI) - Torino, 19 ott. - "Mi sono trovato in una lunga salad'attesa, adesso e' finita". Lo ha detto lo scrittore Erri DeLuca dopo la sentenza di assoluzione "perche' il fatto nonsussiste" dall'accusa di istitgazione a delinquere, emessa aTorino dal giudice Immacolata Iadeluca. "Rimane -ha proseguitolo scrittore- la grande solidarieta' delle persone che mi hannosostenuto in Italia e in Francia. In Francia, addirittura, atutti i piu' alti livelli istituzionali". "Questo tribunale era un avamposto affacciato sul presenteprossimo del nostro Paese", ha commentato ancora De Luca,secondo cui "l'assoluzione mi ribadisce il vigore dell'articolo21 della Costituzione, che garantisce la piu' ampia liberta' diespressione ai cittadini". (AGI).