Svezia: exit poll, vince centro-sinistra, successo xenofobi

(AGI) - Stoccolma, 14 set. - Secondo il primo exit poll diffusodalla tv di Stato svedese Svt, il centro-sinistra,all'opposizione negli 8 anni dopo 65 al potere, insiemeall'estrema sinistra di Iniziativa Femminista, avrebbe vinto leelezioni raccogliendo il 48,8. Il centro destra del premieruscente Fredrik Reinfeldt si sarebbe fermato al 39,7%. Successodegli xenofobi con simpatie neo-naziste 'Democratici Svedesi',snobbati da tutti i partiti, avrebbe raggiunto un'affermazionerecord con il 10,5%. Alle legislative del 2010 avevanoottenuto il 5,7% e 20 seggi su 439.

(AGI) - Stoccolma, 14 set. - Secondo il primo exit poll diffusodalla tv di Stato svedese Svt, il centro-sinistra,all'opposizione negli 8 anni dopo 65 al potere, insiemeall'estrema sinistra di Iniziativa Femminista, avrebbe vinto leelezioni raccogliendo il 48,8. Il centro destra del premieruscente Fredrik Reinfeldt si sarebbe fermato al 39,7%. Successodegli xenofobi con simpatie neo-naziste 'Democratici Svedesi',snobbati da tutti i partiti, avrebbe raggiunto un'affermazionerecord con il 10,5%. Alle legislative del 2010 avevanoottenuto il 5,7% e 20 seggi su 439.