Una suora ha preso a mattonate un prete in un monastero in Ciociaria

La donna, una 37enne nigeriana, ha aggredito il sacerdote suo connazionale al termine della Messa celebrata nel convento di Santa Maria dei Franconi a Veroli

suora aggredisce prete mattone ciociaria 

Un sacerdote è stato preso a mattonate da una suora nella sacrestia del monastero di Santa Maria dei Franconi, in pieno centro storico a Veroli. Secondo quanto riporta Ciociaria Oggi, la suora, una nigeriana di 37 anni, ha improvvisamente aggredito il prete, anche lui nigeriano e molto noto in paese, a colpi di mattone. Non è ancora chiaro cosa abbia innescato l'aggressione, avvenuta venerdì poco dopo le 18.

Come ogni sera, riporta l'edizione online del quotidiano, il prete era andato a celebrare messa nel convento delle benedettine. Un'ora più tardi, proprio al termine della celebrazione eucaristica, la donna è ha raggiunto don Taddeo in sacrestia, e lo ha colpito alla testa.

Le religiose hanno cercato di fermare la consorella visibilmente agitata mentre il sacerdote, coperto di sangue, riusciva a fuggire in piazza dei Franconi dove è stato soccorso da un passante. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it