Suicida il pilota Alitalia sospeso per aver sparato durante lite

(AGI) - Perugia, 10 giu. - Si e' tolto la vita impiccandosiMaurizio Foglietti, il cinquantenne pilota dell'Alitalia chenella Pasqua scorsa fu denunciato a piede libero per aversparato alcuni colpi di arma da fuoco nella casa di famiglia, aTodi, durante una lite con il fratello. I colpi avevano bucatouna parete e infranto un vetro, senza fare feriti. L'Alitalialo aveva sospeso dall'attivita' di volo anche se all'epoca deifatti, come preciso' la stessa compagnia aerea, non eracomunque impegnato in servizi di comando. Considerato un pilotaesperto, Foglietti aveva trasportato il presidente dellaRepubblica, Sergio Mattarella,

(AGI) - Perugia, 10 giu. - Si e' tolto la vita impiccandosiMaurizio Foglietti, il cinquantenne pilota dell'Alitalia chenella Pasqua scorsa fu denunciato a piede libero per aversparato alcuni colpi di arma da fuoco nella casa di famiglia, aTodi, durante una lite con il fratello. I colpi avevano bucatouna parete e infranto un vetro, senza fare feriti. L'Alitalialo aveva sospeso dall'attivita' di volo anche se all'epoca deifatti, come preciso' la stessa compagnia aerea, non eracomunque impegnato in servizi di comando. Considerato un pilotaesperto, Foglietti aveva trasportato il presidente dellaRepubblica, Sergio Mattarella, nel suo primo volo tra Roma ePalermo, dopo l'elezione al Colle. Il comandante compare anchein alcune foto insieme a Mattarella scattate sull'aereo il 14febbraio scorso. Il giorno successivo alla sospensione dalleattivita' di volo Maurizio Foglietti venne anche denunciato perguida in stato di ebbrezza: era stato trovato positivoall'alcoltest dopo un incidente a San Damiano, sempre neltuderte. Foglietti, alla guida di una Mercedes Classe E, si erascontrato con un'auto guidata da un uomo di 23 anni ed erarimasto ferito in modo non grave. (AGI).