Strangolato e gettato nel fosso nel Ragusano. L'atroce morte del piccolo Loris Andrea

(AGI) - Palermo, 1 dic. - Mentre dall'autopsia viene lacertezza che Andrea Loris Stival e' stato ucciso, la Procura diRagusa che indaga sulla morte del bambino di 8 anni trovato infondo a un canalone sabato pomeriggio a Santa Croce Camerina,fa appello alla cittadinanza perche' collabori alle indagini. Il bambino e' stato strangolato, secondo il medico legaleGiuseppe Iuvara che ha eseguito l'esame autoptico. Restanoinvece dubbi sulla violenza sessuale. Dagli accertamenti finqui svolti non sono venute conferme, ha detto il procuratore diRagusa, Carmelo Petralia. Secondo gli inquirenti, il bambino e' stato prelevatodavanti alla

(AGI) - Palermo, 1 dic. - Mentre dall'autopsia viene lacertezza che Andrea Loris Stival e' stato ucciso, la Procura diRagusa che indaga sulla morte del bambino di 8 anni trovato infondo a un canalone sabato pomeriggio a Santa Croce Camerina,fa appello alla cittadinanza perche' collabori alle indagini. Il bambino e' stato strangolato, secondo il medico legaleGiuseppe Iuvara che ha eseguito l'esame autoptico. Restanoinvece dubbi sulla violenza sessuale. Dagli accertamenti finqui svolti non sono venute conferme, ha detto il procuratore diRagusa, Carmelo Petralia. Secondo gli inquirenti, il bambino e' stato prelevatodavanti alla scuola "Falcone e Borsellino, dove frequentava laterza elementare, da qualcuno che conosceva. Si ritieneverosimile che Loris sia salito su un'auto. Sarebbe statoucciso non lontano da dov'e' stato trovato il cadavere, perche'le lesioni causate dalla caduta nel canalone, profondo un paiodi metri, si sono prodotte, secondo il medico legale, subitodopo la morte. Non c'e' ancora traccia dello zainetto blu conle cinghie gialle che il bambino aveva con se' e che gliinvestigatori continuano a cercare. Interrogato a lungo Orazio Fidone, il cacciatore che hatrovato il corpo di Loris e che per la Procura e' solo una"persona informata dei fatti", non un indagato.

Il fascicolo,in cui si ipotizzano i reati di omicidio e sequestro dipersona, e' al momento contro ignoti. Antonella Stival, zia delpadre del bambino, conferma che l'uomo ha detto: "Perche'prendersela con mio figlio? Questa volta lo ammazzo con le miemani". Antonella Stival "Si', quella frase e' vera. Pensorientri nella normalita' per la tragedia che si sta vivendo. E'normale che si dia la colpa a qualche altro. Il padre, presodal nervosismo, ha detto questa frase e non so, non so dipiu'". Il sindaco di Santa Croce Camerina, Franca Iurato, haproclamato il lutto cittadino. La piccola comunita', diottomila anime, e' molto scossa. Per i compagni di Loris e'stato chiesto sostegno psicologico dalla preside dell'istituto"Falcone e Borsellino", Giovanna Campo: "Ho gia' fattorichiesta per assicurare ai bambini il giusto e doverososostegno psicologico", dice la preside. Sul banco del bimboucciso, questa mattina i compagni hanno posato una corona difiori a forma di cuore. Una bambina di 10 anni che era tra leamichette di Loris, ha raccontato: "Ho visto Loris sabatomattina quando e' sceso dall'auto della mamma ed e' andatoverso il chiosco per comprare il panino. Poi mi sonoallontanata e non l'ho piu' visto". (AGI)