Stalking: insegue auto ex moglie e spara, arrestato a R. Calabria

(AGI) - Reggio Calabria, 6 ott. - Ha inseguito l'auto della exmoglie, sulla quale viaggiava anche il figlio, ed ha esploso uncolpo di pistola. Con l'accusa di stalking, porto e detenzionedi arma clandestina e ricettazione, gli agenti della Poliziadella Questura di Reggio Calabria hanno arrestato un uomo di 63anni. Secondo la ricostruzione della Polizia, dopo l'ennesimalite con la ex moglie, armato di una pistola non detenutaregolarmente, l'uomo alla guida di un'autovettura ha cercato diraggiungere la moglie, che era fuggita a bordo della propriaautomobile col figlio. L'inseguitore avrebbe esploso un colpodi

(AGI) - Reggio Calabria, 6 ott. - Ha inseguito l'auto della exmoglie, sulla quale viaggiava anche il figlio, ed ha esploso uncolpo di pistola. Con l'accusa di stalking, porto e detenzionedi arma clandestina e ricettazione, gli agenti della Poliziadella Questura di Reggio Calabria hanno arrestato un uomo di 63anni. Secondo la ricostruzione della Polizia, dopo l'ennesimalite con la ex moglie, armato di una pistola non detenutaregolarmente, l'uomo alla guida di un'autovettura ha cercato diraggiungere la moglie, che era fuggita a bordo della propriaautomobile col figlio. L'inseguitore avrebbe esploso un colpodi pistola nei pressi dello svincolo di via Lia, senza colpirel'auto della ex moglie, e poi si e' dato alla fuga. La donna hachiesto aiuto alla sala operativa della Questura, che hainviato le volanti che hanno rintracciato l'uomo nella suaabitazione, e lo hanno arrestato. Dagli accertamenti in fase diindagine e' emerso che quanto accaduto sarebbe solo l'ultimo dinumerosi episodi avvenuti sia durante il matrimonio che dopo laseparazione dei coniugi, avvenuta lo scorso anno. (AGI).