Spazio: le tappe del rientro di Samantha Cristoforetti

(AGI) - Roma, 10 giu. - "Per l'ultima volta: buona notte dallospazio". E' questo il post inviato dallo spazio da SamanthaCristoforetti che domani ritornera' sulla terra dopo oltre seimesi trascorsi tra le stelle. La prima astronauta della storiaitaliana lascera' la Stazione spaziale internazionale condestinazione la steppa del Kazakistan, l'ormai consueto luogodi atterraggio di chi, con la navicella Soyuz, ritorna dellospazio. Oggi a bordo della Iss si e' svolto il passaggio diconsegne tra il comandante uscente del laboratorio orbitanteche viaggia a 28.800 chilometri orari, l'americano Terry Virts,ed il russo Gennady Padalka.

(AGI) - Roma, 10 giu. - "Per l'ultima volta: buona notte dallospazio". E' questo il post inviato dallo spazio da SamanthaCristoforetti che domani ritornera' sulla terra dopo oltre seimesi trascorsi tra le stelle. La prima astronauta della storiaitaliana lascera' la Stazione spaziale internazionale condestinazione la steppa del Kazakistan, l'ormai consueto luogodi atterraggio di chi, con la navicella Soyuz, ritorna dellospazio. Oggi a bordo della Iss si e' svolto il passaggio diconsegne tra il comandante uscente del laboratorio orbitanteche viaggia a 28.800 chilometri orari, l'americano Terry Virts,ed il russo Gennady Padalka. Ovviamente era presente ancheAstroSamantha. Domani per Samantha, 38 anni, capitano dell'AeronauticaMilitare, sara' una giornata interminabile carica di emozioni etensione. Dopo i festeggiamenti per la partenza assiemeall'equipaggio che restera' sulla Iss, Cristoforetti, il russoAnton Shkaplerov e Virts entreranno a bordo della capsula SoyuzTMA-15M per indossare la tuta pressurizzata Sokol ed iniziare,sempre in contatto con il centro spaziale terrestre diRoscosmos, le operazioni di verifica sia personali che dellanavicella. Alle 8,55 italiane e' prevista la chiusura del portellonedella Soyuz con la Iss. Alle 12,20 la navicella si sgancera'dal modulo russo Rassvet per iniziare il viaggio di rientro chedurera' tre ore e venti minuti. Poco dopo un centinaio di metridal distacco, entreranno i funzione i razzi per incrementare lavelocita'. Alle 15,18 avverra' la separazione dei moduli dellaSoyuz e inizieranno le operazioni per l'ingressonell'atmosfera. Dieci minuti piu' tardi, a circa 10mila metrialtitudine, si aprira' il paracadute principale e alle 15,43(le 19,43 in Kazakistan) e' previsto l'atterraggio. (AGI).