Sparatoria in strada a Napoli, ferita una donna

Sparatoria in strada a Napoli, ferita una donna
 sparo pistola sparare

Napoli - Spari nella zona a nord di Napoli. Una donna e' rimasta gravemente ferita da colpi di pistola mentre era in compagnia del figlio. Sull'episodio, accaduto nel rione Don Guanella, indaga la polizia. La dinamica non e' ancora chiara. Sia la donna, Amalia Sepe, 57 anni, che il figlio, Giuseppe Telese, 33 anni, hanno precedenti penali. Non e' stato ancora chiarito chi fosse l'obiettivo dei sicari.

Amalia Sepe era appena tornata dalla spesa e aveva in braccio il nipotino di tre anni. Uno dei due sicari le ha puntato la pistola alla tempia mentre il complice tentava di strapparle il piccolo. Nel frattempo e' arrivato il figlio, Giuseppe Telese, intuendo che stava succedendo qualcosa di grave. In quel momento, uno dei killer ha esploso tre colpi di pistola, ferendo la donna e anche Telese di striscio, a una caviglia. Per gli investigatori sarebbe stato Telese l'obiettivo dei sicari che avevano il compito di ferirlo; lui, arrestato nel luglio scorso per furto di auto, e la madre, non sarebbero ritenuti vicini a clan. (AGI)