Smarrisce hard disk pieno di foto pedopornografiche, arrestato

(AGI) - Roma  - Un archivio informatico con oltre80mila file di materiale pedopornografico, minuziosamentecatalogato. E' la scoperta fatta dai Carabinierinell'appartamento  [...]

(AGI) - Roma, 10 lug. - Un archivio informatico con oltre80mila file di materiale pedopornografico, minuziosamentecatalogato. E' la scoperta fatta dai Carabinierinell'appartamento e in altri locali nella disponibilita' di un39enne romano, incensurato, arrestato con le accuse didetenzione, distribuzione e divulgazione di materialepedopornografico. Fatale per l'uomo l'aver smarrito a villaPamphili un hard disk con video e foto hard di minorenni: ilsupporto e' stato trovato e consegnato da un passante aimilitari che, nel tentativo di risalire al proprietario, sisono imbattuti in "cartelle" dal contenuto inequivocabile. Alle indagini, coordinate dal sostituto procuratore EugenioAlbamonte, hanno partecipato i Carabinieri della Stazione RomaMonteverde Nuovo, i colleghi del Nucleo investigativo di via InSelci e personale specializzato del Ris della capitale. Nel corso di diverse perquisizioni, sono stati sequestraticomputer e altri numerosi supporti informatici. Nel suo pc il39enne aveva anche installato un programma "peer to peer", chegli consentiva di mettere a disposizione degli internauticollegati alla stessa piattaforma il suo materiale. Sudisposizione dell'autorita' giudiziaria, e' stato posto aidomiciliari mentre tutti gli apparati telefonici e ditrasmissione dati a lui intestati o in suo uso sono statidisattivati. (AGI).