Siracusa: 33 dipendenti Asp assenteisti, scatta interdizione

(AGI) - Siracusa, 18 dic. - Scatta l'interdizione dai pubbliciuffici nell'ambito del procedimento relativo all'accertamentodelle responsabilita' per truffa ai danni dello Stato neiconfronti di 33 dipendenti dell'Azienda sanitaria provincialedi Siracusa. Il provvedimento riguarda 9 persone, secondoquando deciso dal gip Patricia Di Marco. L'operazionedenominata "Doctor House", eseguita dalla Guardia di finanza asettembre, era il risultato dell'indagine diretta dalprocuratore Francesco Paolo Giordano e coordinata dal sostitutoAntonio Nicastro, protrattasi per mesi con l'ausilio ditelecamere collocate all'ingresso dell'ex ospedaleneuropsichiatrico provinciale. I dipendenti, a piccoli gruppi,si mettevano d'accordo tra loro affinche' uno timbrasse

(AGI) - Siracusa, 18 dic. - Scatta l'interdizione dai pubbliciuffici nell'ambito del procedimento relativo all'accertamentodelle responsabilita' per truffa ai danni dello Stato neiconfronti di 33 dipendenti dell'Azienda sanitaria provincialedi Siracusa. Il provvedimento riguarda 9 persone, secondoquando deciso dal gip Patricia Di Marco. L'operazionedenominata "Doctor House", eseguita dalla Guardia di finanza asettembre, era il risultato dell'indagine diretta dalprocuratore Francesco Paolo Giordano e coordinata dal sostitutoAntonio Nicastro, protrattasi per mesi con l'ausilio ditelecamere collocate all'ingresso dell'ex ospedaleneuropsichiatrico provinciale. I dipendenti, a piccoli gruppi,si mettevano d'accordo tra loro affinche' uno timbrasse ilbadge magnetico degli altri che potevano cosi' lasciareindisturbati il lavoro quando volevano per andare al bar, fareshopping o sport. Contestati i reati di falso, truffa aggravatae false attestazioni o certificazioni. Per gli altri indagati,il gip, pur riconoscendo la sussistenza di gravi indizi dicolpevolezza, non ha accolto la richiesta per mancanza diesigenze cautelari. La procura ha trasmesso l'ordinanza alladirezione generale dell'Asp. (AGI)