Sindaco catanese dice "sbirri fanno schifo", consiglio Misterbianco insorge - Audio

(AGI) - Catania - "Gli sbirri non hanno cosa fare, sene debbono andare gli sbirri perche' ci fanno schifo". Sono leparole  

(AGI) - Catania, 19 giu. - "Gli sbirri non hanno cosa fare, sene debbono andare gli sbirri perche' ci fanno schifo". Sono leparole che il sindaco di Misterbianco (Catania), Nino DiGuardo, ha rivolto al consigliere comunale Marcello Russo, chee' anche un maresciallo dei carabinieri in servizio a Siracusa,durante l'ultima seduta dell'assemblea municipale. Oggi aMisterbianco, affissi ai muri del paese sono comparsi alcunimanifesti firmati da vari consiglieri comunali che "prendono ledistanze dalle denigratorie affermazioni rivolte all'arma deicarabinieri".

AUDIO: intervento del sindaco di Misterbianco

"Non accettiamo - scrivono i 16 consigliericomunali, tra cui anche il maresciallo Marcello Russo - che ilsindaco Di Guardo rappresentante della citta' di Misterbiancodisprezzi i carabinieri chiamandoli 'sbirri'. Noi inveceesprimiamo solidarieta' all'Arma dei carabinieri e siamoorgogliosi di avere nella nostra citta' la Tenenza deicarabinieri, supporto della legalita' a tutela dei cittadini edel territorio". (AGI)



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it