Servizi Italia: warrant 2012-2015, apertura del Secondo Periodo di Esercizio

"WARRANT SERVIZI ITALIA SpA 2012-2015"
Apertura del Secondo Periodo di Esercizio – Ottobre 2014

Castellina di Soragna, 25 Settembre 2014 - Con riferimento ai "Warrant Azioni ordinarie Servizi Italia S.p.A. 2012 – 2015, codice ISIN n. IT0004813298 (i "Warrant"), si ricorda che, come già comunicato in data 23 Luglio 2012 e 1 Agosto 2012, i portatori dei Warrant potranno richiederne l'esercizio a decorrere dal 1 Ottobre 2014 e fino al 31 Ottobre 2014, termini iniziale e finale compresi (il "Secondo Periodo di Esercizio"), per ciascun giorno di mercato aperto, con diritto di sottoscrivere ulteriori azioni ordinarie Servizi Italia di nuova emissione, ammesse alla quotazione sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa italiana S.p.A. del valore nominale di Euro 1,00 ciascuna, aventi godimento regolare e le medesime caratteristiche delle azioni ordinarie Servizi Italia in circolazione alla data di emissione (le "Azioni di Compendio"), in ragione di n. 1 Azioni di Compendio ogni n. 4 Warrant esercitati.

"WARRANT SERVIZI ITALIA SpA 2012-2015"
Apertura del Secondo Periodo di Esercizio – Ottobre 2014

Castellina di Soragna, 25 Settembre 2014 - Con riferimento ai "Warrant Azioni ordinarie Servizi Italia S.p.A. 2012 – 2015, codice ISIN n. IT0004813298 (i "Warrant"), si ricorda che, come già comunicato in data 23 Luglio 2012 e 1 Agosto 2012, i portatori dei Warrant potranno richiederne l'esercizio a decorrere dal 1 Ottobre 2014 e fino al 31 Ottobre 2014, termini iniziale e finale compresi (il "Secondo Periodo di Esercizio"), per ciascun giorno di mercato aperto, con diritto di sottoscrivere ulteriori azioni ordinarie Servizi Italia di nuova emissione, ammesse alla quotazione sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa italiana S.p.A. del valore nominale di Euro 1,00 ciascuna, aventi godimento regolare e le medesime caratteristiche delle azioni ordinarie Servizi Italia in circolazione alla data di emissione (le "Azioni di Compendio"), in ragione di n. 1 Azioni di Compendio ogni n. 4 Warrant esercitati.
Le richieste di sottoscrizione dovranno essere presentate all'intermediario aderente al sistema di amministrazione accentrata di Monte Titoli S.p.A. presso il quale i Warrant sono depositati. Il prezzo di esercizio dei Warrant relativamente al Secondo Periodo di Esercizio è pari ad Euro 3,00 (tre virgola zero) per ciascuna Azione di Compendio e dovrà essere integralmente versato all'atto della presentazione della relativa richiesta.
L'esercizio dei Warrant avrà effetto entro il decimo giorno di Borsa aperta a decorrere dalla scadenza del Secondo Periodo di Esercizio.
Non è previsto che durante il Secondo Periodo di Esercizio si verifichino eventi idonei a determinare la sospensione della facoltà di esercizio, ai sensi dell'articolo 2.4 del Regolamento dei Warrant.