Servizi Italia: utile netto in crescita del 45% e pari a euro 13

Il Consiglio di Amministrazione di Servizi Italia, leader nelmercato italiano dell'outsourcing sanitario dei serviziospedalieri, quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana, haapprovato in data odierna il progetto di bilancio e il bilancioconsolidato al 31/12/2014. Ricavi pari a Euro 234,3 mln, +8,8% rispetto a Euro 215,4 mlnal 31/12/2013 EBITDA pari a Euro 66,8 mln, +9,2% rispetto a Euro 61,2 mln al31/12/2013 EBIT pari a Euro 23,2 mln, +22,0% rispetto a Euro 19,0 mln al31/12/2013 Utile Netto pari a Euro 13,4 mln, +44,9 rispetto a Euro 9,3 mlnal 31/12/2013 Proposto dividendo unitario pari a

Il Consiglio di Amministrazione di Servizi Italia, leader nelmercato italiano dell'outsourcing sanitario dei serviziospedalieri, quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana, haapprovato in data odierna il progetto di bilancio e il bilancioconsolidato al 31/12/2014. Ricavi pari a Euro 234,3 mln, +8,8% rispetto a Euro 215,4 mlnal 31/12/2013 EBITDA pari a Euro 66,8 mln, +9,2% rispetto a Euro 61,2 mln al31/12/2013 EBIT pari a Euro 23,2 mln, +22,0% rispetto a Euro 19,0 mln al31/12/2013 Utile Netto pari a Euro 13,4 mln, +44,9 rispetto a Euro 9,3 mlnal 31/12/2013 Proposto dividendo unitario pari a Euro 0,16 p.a. '¢ PosizioneFinanziaria Netta pari a Euro 58,1 milioni (Euro 69,7 milionial 31/12/2013) .