Scuola: lunedi' si ricomincia in Calabria, 290.602 gli studenti

(AGI) - Catanzaro, 12 set. - Lunedi' scuole aperte e primosuono di campanella in Calabria dove tra i banchi siederannocomplessivamente 290.602 studenti di ogni ordine e grado. Tuttia scuola, dunque, tranne gli alunni di Rossano, centro delCosentino colpito dal nubifragio dello scorso mese di agosto;il sindaco, infatti, ha ritenuto di dovere fare slittarel'apertura al 21 settembre per completare gli interventi disistemazione e messa in sicurezza della viabilita' e di tutti iplessi scolastici. Proprio a Rossano il presidente dellaRegione Calabria, Mario Oliverio, aprira' ufficialmente l'annoscolastico con una cerimonia che e' stata

Scuola: lunedi' si ricomincia in Calabria, 290.602 gli studenti

(AGI) - Catanzaro, 12 set. - Lunedi' scuole aperte e primosuono di campanella in Calabria dove tra i banchi siederannocomplessivamente 290.602 studenti di ogni ordine e grado. Tuttia scuola, dunque, tranne gli alunni di Rossano, centro delCosentino colpito dal nubifragio dello scorso mese di agosto;il sindaco, infatti, ha ritenuto di dovere fare slittarel'apertura al 21 settembre per completare gli interventi disistemazione e messa in sicurezza della viabilita' e di tutti iplessi scolastici. Proprio a Rossano il presidente dellaRegione Calabria, Mario Oliverio, aprira' ufficialmente l'annoscolastico con una cerimonia che e' stata programmata per l'1ottobre prossimo. Secondo i dati dell'Ufficio scolasticoregionale, sono 42.547 i piccoli pronti a rispondereall'appello nella scuola dell'infanzia, mentre 88.699 glialunni che varcheranno la soglia delle aule delle elementari.Nella scuola media di primo grado si contano 57.505 allievi,mentre negli istituti superiori saranno 101.851 per laprecisione. La popolazione scolastica sara' distribuita in15.156 classi allestite su tutto il territorio regionale: 5.443delle quali dislocate in provincia di Cosenza, 4.123 nelReggino, 2774 nel Catanzarese, 1.474 nel Crotonese e 1.342 nelVibonese. A fare la parte del leone, per quanto concerne lescuole superiori, e' l'istruzione liceale che conta 45.704studenti, pari al 44,87% del totale. Un terzo esatto deglistudenti di secondo grado sono gli iscritti agli istituti dimatrice tecnica (33.944) che coprono il 33,33%, mentrel'istruzione professionale e' appannaggio di 22.203 allievi,pari al 21,80%. Al top per licei c'e' lo scientifico con 24.355studenti, che e' la scuola secondaria piu' gettonata inassoluto, seguito dal liceo delle Scienze umane (9.938). Soloin terza posizione il classico con 8.393 che, comunque, contaquasi il triplo degli iscritti dell'artistico, 3.018. Tra lapopolazione scolastica degli istituti tecnici ha la megliol'industriale con 11.562 iscritti, seguito dal tecnicocommerciale 10.784. Nell'ambito dell'istruzione professionale,infine, primo in graduatoria e' l'istituto alberghiero, fortedi 8.837 iscritti, seguito dal professionale per l'industria el'artigianato (6.444). In questo contesto non mancano lesegnalazioni per qualche disagio strutturale, con genitoripronti a protestare per le carenze di alcuni edifici, mentre ilprimo giorno di scuola sara' particolarmente atteso anche perconoscere gli effetti della "Buona scuola" dal punto di vistadella copertura dei posti dei docenti con l'arrivo dei nuoviassunti. (AGI).