Screen Service: Tivuitalia Spa ammessa al concordato preventivo

Facendo seguito all'informativa diffusa in data 17 luglio,Screen Service Broadcasting Technologies S.p.A. comunica, che,a scioglimento della riserva assunta all'udienza del 18 lugliou.s., il Tribunale di Brescia, con provvedimento depositato indata 21 luglio 2014, ha ammesso Tivuitalia SpA, societa'controllata al 100% da Screen Service, alla procedura diconcordato preventivo ex art. 160 e ss. L.F. Tivuitalia haproposto un concordato caratterizzato da una continuita' c.d.indiretta garantita da un soggetto terzo che ha presentatoun'offerta d'acquisto la cui efficacia e' subordinataall'autorizzazione del Tribunale all'accettazione da parte diTivuitalia. L'offerta del terzo prevede l'impegno a stipulare

Facendo seguito all'informativa diffusa in data 17 luglio,Screen Service Broadcasting Technologies S.p.A. comunica, che,a scioglimento della riserva assunta all'udienza del 18 lugliou.s., il Tribunale di Brescia, con provvedimento depositato indata 21 luglio 2014, ha ammesso Tivuitalia SpA, societa'controllata al 100% da Screen Service, alla procedura diconcordato preventivo ex art. 160 e ss. L.F. Tivuitalia haproposto un concordato caratterizzato da una continuita' c.d.indiretta garantita da un soggetto terzo che ha presentatoun'offerta d'acquisto la cui efficacia e' subordinataall'autorizzazione del Tribunale all'accettazione da parte diTivuitalia. L'offerta del terzo prevede l'impegno a stipulareun contratto di gestione temporanea del ramo aziendale ed uncontestuale contratto preliminare di acquisto del medesimo ramoper il prezzo di Euro 4,5 milioni. L'efficacia del contrattopreliminare di cessione sara' sospensivamente condizionata (i)all'omologazione del concordato preventivo di Tivuitalia e (ii)al rilascio, da parte delle competenti autorita', dellapreventiva autorizzazione al trasferimento delle frequenze incapo al terzo offerente/acquirente. Con il suddettoprovvedimento e' stato nominato Giudice Delegato il Dott.Gustavo Nanni ed il Dott. Valter Seddio e' stato confermatoCommissario Giudiziale. L'adunanza dei creditori e' stataconvocata per il 17 ottobre 2014. A fronte di quanto precede latrattazione delle istanze di fallimento, di cui e' gia' statadato informativa al mercato e' stata differita al 15 ottobre2014. .