Scontro treni: primi due indagati, sono i capistazione

Scontro treni: primi due indagati, sono i capistazione
scontro frontale tra treni pendolari in puglia sopralluoghi polizia - afp

Trani - Prime iscrizioni nel registro degli indagati della Procura di Trani per il disastro ferroviario avvenuto ieri sull'Andria-Corato, con 23 vittime accertate. Si tratta dei due capistazione di Corato e Andria, peraltro gia'  sospesi in giornata in via cautelativa dal servizio su decisione della direzione di Ferrotramviaria spa. Un atto scontato, ma sembra che i loro nomi siano soltanto i primi messi nero su bianco in serata dai magistrati del pool costituito oggi in Procura. L'inchiesta - nell'ambito della quale si ipotizzano i reati di omicidio colposo plurimo e disastro ferroviario - deve accertare tre aspetti: la dinamica, le responsabilita' e il perche' dei ritardi nell'ammodernamento della linea che dopo Ruvo di Puglia, verso Nord, e' ancora a binario unico. In relazione a tutti questi aspetti l'elenco degli indagati non puo' che allungarsi. (AGI)