Salini Impregilo: assemblea autorizza buy-back fino a 10%

COMUNICATO STAMPA Salini Impregilo: L'ASSEMBLEA AUTORIZZA ILPIANO DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE.Milano, 19settembre 2014. L'Assemblea Ordinaria di Salini ImpregiloS.p.A. (la "Societa'"), riunitasi in data odierna, hadeliberato di autorizzare il Consiglio di Amministrazioneall'acquisto e alla disposizione di azioni ordinarie proprie, -ai sensi degli articoli 2357 e 2357-ter del codice civile,dell'articolo 132 del d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 ("TUF") edell'articolo 144-bis del Regolamento Emittenti adottato daConsob con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999, comesuccessivamente modificato ("Regolamento Emittenti") - secondole modalita' e i termini di cui alla proposta

COMUNICATO STAMPA Salini Impregilo: L'ASSEMBLEA AUTORIZZA ILPIANO DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE.Milano, 19settembre 2014. L'Assemblea Ordinaria di Salini ImpregiloS.p.A. (la "Societa'"), riunitasi in data odierna, hadeliberato di autorizzare il Consiglio di Amministrazioneall'acquisto e alla disposizione di azioni ordinarie proprie, -ai sensi degli articoli 2357 e 2357-ter del codice civile,dell'articolo 132 del d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 ("TUF") edell'articolo 144-bis del Regolamento Emittenti adottato daConsob con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999, comesuccessivamente modificato ("Regolamento Emittenti") - secondole modalita' e i termini di cui alla proposta formulata dalConsiglio medesimo in data 12 agosto 2014, al fine di dotare laSocieta' di uno strumento di largo uso nelle societa' quotate,per cogliere opportunita' di investimento per ogni finalita'consentita dalle vigenti disposizioni, ivi incluse quellecontemplate nelle "prassi di mercato" ammesse dalla Consob aisensi dell'art. 180, comma 1, lett. c), del TUF con delibera n.16839 del 19 marzo 2009 e nel Regolamento CE n. 2273/2003 del22 dicembre 2003.L'autorizzazione all'acquisto e disposizionedi azioni ordinarie proprie e' stata rilasciata per tutte lefinalita' indicate nella Relazione del Consiglio diAmministrazione redatta ai sensi dell'art. 73 del RegolamentoEmittenti e messa a disposizione del pubblico il 29 agosto u.s.e dunque al fine di:(a) acquistare azioni ordinarie proprie inun'ottica di investimento a medio e lungo termine;(b) dotarsidi un portafoglio di azioni ordinarie proprie di cui poterdisporre nel contesto di eventuali operazioni di finanzastraordinaria e/o per altri impieghi ritenuti di interessefinanziario, gestionale, e/o strategico per la Societa';(c)dotarsi di un portafoglio di azioni proprie al servizio dipiani di remunerazione e di retention del management e delpersonale;(d) operare sul mercato, nel rispetto delledisposizioni di legge e regolamentari vigenti e tramiteintermediari, a sostegno della liquidita' del titolo e a finidi stabilizzazione del corso dello stesso.In particolare,l'autorizzazione all'acquisto di azioni ordinarie proprie e'stata concessa:- sino a un numero massimo di azioni ordinarieproprie tale da non eccedere il 10% del numero complessivodelle azioni in circolazione al momento dell'operazione(ovvero, se inferiore, sino al limite massimo di tempo in tempoprevisto dalla normativa di legge e regolamentare), avuto ancheriguardo alle azioni ordinarie proprie eventualmente possedutedalla Societa' stessa a tale data sia direttamente, siaindirettamente, tramite sue societa' controllate;- per unperiodo di 18 mesi a far data dalla delibera assembleare diautorizzazione;- ad un corrispettivo unitario che non potra'comunque discostarsi, ne' in diminuzione ne' in aumento, perpiu' del 20% rispetto al prezzo di riferimento registrato daltitolo nella seduta di borsa precedente ogni singolaoperazione, previo reperimento di adeguata coperturafinanziaria compatibile con i programmi e i piani diinvestimento della Societa', nel rispetto delle condizionioperative stabilite per le "prassi di mercato" ammesse dallaConsob.L'autorizzazione alla disposizione delle azioniordinarie proprie e' stata concessa al prezzo o, comunque,secondo criteri e condizioni che saranno determinati, di voltain volta, dal Consiglio di Amministrazione, avuto riguardo allemodalita' realizzative impiegate, all'andamento dei prezzidelle azioni ordinarie nel periodo precedente all'operazione eal migliore interesse della Societa'.L'Assemblea Ordinaria hainoltre autorizzato il Consiglio ad effettuare le operazioni diacquisto e, senza limiti temporali, di disposizione di azioniordinarie proprie secondo qualsivoglia delle modalita'consentite dalla normativa vigente (anche per il tramite disocieta' controllate) che risulti opportuna per corrisponderealle finalita' perseguite, da individuarsi, di volta in volta,a discrezione del Consiglio stesso. SF.