Sacom: nel primo semestre perdita da 639 mila euro

Sacom, societa' produttrice e distributrice di prodotti per lanutrizione e la cura delle piante, rende noto che il Consigliodi Amministrazione ha approvato la relazione finanziariasemestrale ordinaria e consolidata, al 30 giugno 2014.Risultati economico' finanziari consolidati al 30 giugno 2014Si premette che trattasi della redazione della prima relazionefinanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2014,comprendente le due societa' interamente partecipate, Sacom LabS.p.A. e Cerealcom S.r.l. e, pertanto, la stessa non riporta idati comparativi del medesimo periodo dell'esercizioprecedente. Il valore della produzione e' pari a euro 16.364migliaia e i ricavi netti pari

Sacom, societa' produttrice e distributrice di prodotti per lanutrizione e la cura delle piante, rende noto che il Consigliodi Amministrazione ha approvato la relazione finanziariasemestrale ordinaria e consolidata, al 30 giugno 2014.Risultati economico' finanziari consolidati al 30 giugno 2014Si premette che trattasi della redazione della prima relazionefinanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2014,comprendente le due societa' interamente partecipate, Sacom LabS.p.A. e Cerealcom S.r.l. e, pertanto, la stessa non riporta idati comparativi del medesimo periodo dell'esercizioprecedente. Il valore della produzione e' pari a euro 16.364migliaia e i ricavi netti pari a euro 13.212 migliaia. Allaformazione di questi ultimi contribuiscono: - per euro 11.683migliaia i ricavi netti della Capogruppo interamente derivantidalla vendita dei prodotti fertilizzanti alla base della nuovagamma dei prodotti Sacom; - per euro 1.529 migliaia i ricaviderivanti dal consolidamento delle due realta' rientranti nelperimetro. Il Risultato Operativo Lordo (EBITDA), pari a euro2.317 migliaia, rappresenta per il Gruppo una marginalita' del17,5% derivante da un duplice ordine di fattori: incremento delfatturato per la vendita dei prodotti speciali e maggiorivendite all'estero, non solo nei Paesi tradizionalmenteraggiunti, ma anche in nuovi sbocchi commerciali quali Libano,Malaysia, Ghana, Kenia, Kazakistan, Bosnia-Erzegovina, Serbia eCina. L'incidenza del fatturato estero si incrementa dal 6,5%del primo semestre 2013 al 30,5% del primo semestre 2014. IlRisultato Operativo Netto (EBIT), pari a euro 902 migliaia,riflette i maggiori ammortamenti praticati sui costicapitalizzati inerenti i progetti di ricerca e sviluppo cui ilGruppo Sacom destina importanti risorse per il miglioramentodella qualita' degli attuali prodotti nonche' per lo sviluppodi nuovi. Gli investimenti in R&D realizzati nel corso del2014 dal Gruppo ammontano a circa euro 1,3 milioni e sonoimputabili al Progetto Microbiotech, Veramin, Greenpower,Sideroptimal, Filiera Pasta e Misura ed Eurostars Poch-Art.Nell'ottica del potenziamento dell'attivita' R&D, il Gruppoprevede di ampliare l'operativita' finora svolta in tal sensograzie alla collaborazione con il Centro Nazionale delleRicerche. Risultati della Capogruppo al 30 giugno 2014 I ricavinetti di vendita conseguiti dalla Capogruppo pur presentandouna riduzione totale del 17% rispetto al primo semestre 2013(in quanto nei primi sei mesi del 2013 erano staticontabilizzati in tale voce anche i ricavi derivanti dalla garaAGEA, non piu' conseguiti a partire dal 2014, e i ricaviderivanti dall'attivita' di trading sui cereali), presentano unincremento del 51% rispetto al medesimo periodo di raffronto econ riguardo ai ricavi dell'attivita' commerciale. Difatti, iricavi derivanti dalla vendita dei prodotti fertilizzanti allabase della nuova gamma prodotti Sacom passano da euro 7,7milioni del 30 giugno 2013 a euro 11,7 milioni del primosemestre 2014. Di seguito si riportano i principali datieconomico/finanziari al 30 giugno 2014: - Valore dellaproduzione: euro 14.856 migliaia (euro 17.875 migliaia al 30giugno 2013, variazione in diminuzione del 17%) - Risultatooperativo lordo (EBITDA): euro 2.471 migliaia (euro 1.453migliaia al 30 giugno 2013, variazione in aumento del 70%) -Risultato operativo (EBIT): euro 1.161 migliaia (euro 647migliaia al 30 giugno 2013, variazione in aumento del 79%) -Risultato netto: euro - 191 migliaia (euro - 344 migliaia al 30giugno 2013, variazione in riduzione del 44%) - PatrimonioNetto: euro 14.038 migliaia (euro 14.229 al 31 dicembre 2013) -Posizione Finanziaria Netta: euro 13.638 migliaia (euro 14.007migliaia al 31 dicembre 2013) La crescita del fatturatoderivante dalla vendita dei prodotti speciali e' il primorisultato del processo di riposizionamento strategico avviatoda Sacom e che vede al centro della propria politica dicrescita le biotecnologie naturali e l'applicazione dellamicrobiologia in agricoltura. Trattasi di prodotti che hanno unelevato profilo tecnico, che richiedono ancora una fortesensibilizzazione del consumatore finale e il cui mercato diriferimento e' in fase di crescita costante sebbene i volumitrattati non abbiano ancora raggiunto i livelli massimi.L'EBITDA margin passa dal 10,3% del primo semestre 2013, al 21%del primo semestre 2014 registrando a pieno i beneficieconomici derivanti dalla politica di riposizionamento dibusiness che la Societa' ha iniziato nel corso del 2013,congiuntamente a quella di ottimizzazione dei costi. Talimiglioramenti si riflettono anche sull'EBIT che risente,comunque, dei maggiori ammortamenti legati agli ulteriori costidi ricerca capitalizzati nel periodo riguardanti i diversiprogetti di ricerca in essere. Il risultato netto pari a euro -191 migliaia risente in massima parte del saldo negativo dellagestione finanziaria determinato dagli oneri finanziari dinatura bancaria e dagli oneri finanziari maturati sul prestitoobbligazionario convertibile. La Posizione finanziaria nettasubisce una variazione in diminuzione di euro 893 migliaiarispetto alla chiusura dell'esercizio 2013, attestandosi a euro13.638 migliaia per effetto soprattutto dell'incremento delleattivita' finanziarie. Fatti di rilievo avvenuti dopo il 30giugno 2014 Prolungato il Secondo periodo di sottoscrizione delPOC 2013-2018, approvato il nuovo Regolamento POC e nominato ilRappresentante comune degli Obbligazionisti L'Assemblea degliObbligazionisti riunitasi in data 9 luglio 2014, ha deliberato:- la nomina di William Pividori quale Rappresentante comunedegli Obbligazionisti per gli esercizi 2014-2016 nel pienorispetto di quanto previsto dall'art. 2417 del codice civile; - di modificare il Regolamento del Prestito obbligazionarioconvertibile denominato "Sacom S.p.A. 2013-2018 ObbligazioniConvertibili" in quanto la medesima assemblea ha provvedutoalla approvazione del prolungamento del Secondo periodo disottoscrizione dal 14 luglio 2014 al 31 dicembre 2014.L'Assemblea Straordinaria degli Azionisti, riunitasi anch'essain data 9 luglio 2014 ha approvato la suddetta modifica delRegolamento POC per effetto dell'approvazione del prolungamentodel Secondo periodo di sottoscrizione dal 14 luglio 2014 al 31dicembre 2014. Perfezionate le condizioni sospensive previstenell'accordo vincolante stipulato con Xenon Private Equity Indata 30 luglio 2014 si e' verificato il perfezionamento dellecondizioni sospensive previste nell'accordo stipulato in data 9giugno 2014 con Xenon private Equity. Come conseguenza di cio':- HS S.p.A. e' il nuovo azionista di maggioranza di Sacom conuna quota del capitale sociale pari al 66,83%;- HS S.p.A. ha sottoscritto il Prestito obbligazionarioconvertibile denominato "Sacom S.p.A. 2013-2018 ObbligazioniConvertibili" per ulteriori Euro 6,7 milioni che ha poiprovveduto a versare in data 19 agosto 2014 con il relativorateo di interessi maturato. A seguito della suddettasottoscrizione e successivo versamento risulta che, dalla datadi emissione del POC (23 dicembre 2013) e sino alla data in cuie' stato dichiarato chiuso il Secondo periodo di sottoscrizione(30 luglio 2014), lo stesso e' stato sottoscritto percomplessivo n. 3.000 obbligazioni convertibili pari ad unimporto nominale complessivo di Euro 15 milioni; - a seguito della remissione delle deleghe da parte del VicePresidente Enrico Torzi nonche' delle dimissioni rassegnatedallo stesso Enrico Torzi e da Claudia Errico da membri delConsiglio di Amministrazione della Societa', si e' provveduto,ai sensi di legge, alla cooptazione del Dott. Danilo Mangano edel Dott. Giovanni Volonte' in qualita' di amministratori nonesecutivi che resteranno in carica sino alla data dellaprossima Assemblea degli Azionisti. Evoluzione prevedibiledella gestione La Societa' proseguira' il suo focus industrialesulla produzione di prodotti biotech, ad alto contenuto diricerca e tecnologico, minore pressione competitiva basataesclusivamente sul prezzo e maggiore domanda soprattuttoall'estero ove il concetto di agricoltura biologica e'maggiormente evoluto rispetto al contesto nazionale. Questofocus strategico spostera' il mix di prodotti dalle polveri aifertilizzanti liquidi e liquidi speciali. Si prevede dirafforzare ulteriormente la presenza dell'azienda sui mercatiesteri attraverso l'apertura di nuovi mercati esteri (almomento l'azienda opera su 24 mercati esteri) con una strategiabasata su un mix di aperture commerciali e produttive infunzione delle specifiche geografie e caratteristiche dei paesiesteri che si andranno ad approcciare. Tale strategia diespansione commerciale e' basata sul potenziamentodell'attivita' di Ricerca e Sviluppo svolta gia' ad altissimilivelli dalla Societa'. A tal riguardo si sottolinea come siain fase di negoziazione avanzata la trattativa con il CNR perla costituzione all'interno di SacomLab di una URT (unita' diricerca presso Terzi) nel campo della microbiologia.Particolare cura ed attenzione verra' posta a tutte leiniziative di sostegno allo sviluppo biotecnologico in ambitonazionale ed internazionale attraverso l'applicazione perpartecipare a bandi e gare di ricerca biotecnologica applicata,eventualmente anche al settore non agricolo. .