Ruby ter: papa' Risso a legale, Karima come principessa Taitu'

(AGI) - Milano, 23 mar. - Ruby come la "principessa Taitu'". Lacuriosa analogia tra la giovane marocchina e l'imperatriceetiope spunta in una intercettazione telefonica agli attidell'indagine che vede indagati, tra gli altri, SilvioBerlusconi e diverse giovani ospiti alle feste di Arcore percorruzione in atti giudiziari. Il 3 febbraio di quest'anno,Mario Risso, il papa' dell'ex compagno di Ruby, Luca Risso,"coindagato nel presente procedimento", racconta alla suainterlocutrice, Faustina Viglialoro, "di essere andato aMilano" per chiedere all'avvocato Luca Giuliante, anch'egliindagato nell'inchiesta, "suggerimenti" riguardo al rientro inItalia del figlio. "Nell'occasione - si legge

(AGI) - Milano, 23 mar. - Ruby come la "principessa Taitu'". Lacuriosa analogia tra la giovane marocchina e l'imperatriceetiope spunta in una intercettazione telefonica agli attidell'indagine che vede indagati, tra gli altri, SilvioBerlusconi e diverse giovani ospiti alle feste di Arcore percorruzione in atti giudiziari. Il 3 febbraio di quest'anno,Mario Risso, il papa' dell'ex compagno di Ruby, Luca Risso,"coindagato nel presente procedimento", racconta alla suainterlocutrice, Faustina Viglialoro, "di essere andato aMilano" per chiedere all'avvocato Luca Giuliante, anch'egliindagato nell'inchiesta, "suggerimenti" riguardo al rientro inItalia del figlio. "Nell'occasione - si legge nel documento -Mario Risso riferisce di avere criticato esplicitamenteGiuliante per non avere tenuto 'un pochino a stecchetto'Karima, El Marough e di averle 'permesso tutto'; in altre partidella telefonata lo stesso Risso ribadisce di essersi rivolto aGiuliante (ndr che, secondo la Procura, avrebbe svolto il ruolodi intermediario tra Berlusconi e Ruby) accusandolo con questeespressioni: "E' che voi continuate a dargliene, e' logico chelei si considera la principessa Taitu' e finche' voi glienedate, lei continuera' a fare la prepotente. Se invece voigliene elemosinaste un pochino, lei dovrebbe tenersi un po'piu' calma, avrebbe dei problemi anche lei, cosa che invececosi' non li ha"; "...E' tutta colpa vostra, per me e' tuttacolpa vostra - prosegue Risso - poi ormai le cose come vannovanno, non lo so come andranno a finire, pero' la colpa, siricordi, per me, parlo io, io per me vi do' la colpa, a lei al10% e al 90% a lui". (AGI)