Ruby bis: pg Cassazione, "pochi" 4 anni e 10 mesi per Emilio Fede

(AGI) - Roma, 22 set. - Emilio Fede deve essere condannato auna pena piu' severa rispetto a quella - 4 anni e 10 mesi direclusione - inflittagli dalla corte d'appello di Milanonell'ambito del processo Ruby bis. E' quanto ha chiesto ilsostituto pg di Cassazione Ciro Angelillis davanti ai giudizidella terza sezione penale della Suprema Corte. Il magistrato,infatti, ha chiesto di annullare la sentenza d'appello"limitatamente al punto in cui ha escluso la responsabilita' diFede per il reato di favoreggiamento della prostituzioneminorile". L'ex direttore del Tg4, infatti, nel processo disecondo grado si

(AGI) - Roma, 22 set. - Emilio Fede deve essere condannato auna pena piu' severa rispetto a quella - 4 anni e 10 mesi direclusione - inflittagli dalla corte d'appello di Milanonell'ambito del processo Ruby bis. E' quanto ha chiesto ilsostituto pg di Cassazione Ciro Angelillis davanti ai giudizidella terza sezione penale della Suprema Corte. Il magistrato,infatti, ha chiesto di annullare la sentenza d'appello"limitatamente al punto in cui ha escluso la responsabilita' diFede per il reato di favoreggiamento della prostituzioneminorile". L'ex direttore del Tg4, infatti, nel processo disecondo grado si era visto riqualificare il reato a luicontestato da favoreggiamento della prostituzione di minorennia quello di favoreggiamento della prostituzione di maggiorenni.In primo grado, Fede era stato condannato a 7 anni. .