Roma: minaccia coetaneo su facebook e tenta rapinarlo, arrestato

(AGI) - Roma, 8 giu. - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile diRoma hanno arrestato un ragazzo di 16 anni di originenordafricana, gia' conosciuto alle forze dell'ordine,responsabile del reato di rapina in danno di un suo coetaneo. Idue ragazzi, infatti, si conoscevano e si frequentavano e, ilgiovane arrestato aveva cominciato a porre ad averecomportamenti minacciosi nei confronti dell'"amico",perassoggettarlo alle sue prepotenze. L'atteggiamento prepotente evessatorio posto in essere dal bullo nei confronti della suavittima veniva attuato anche in internet, mediante l'invio dimessaggi minatori trasmessi su facebook, finalizzati, tra lealtre cose, ad

(AGI) - Roma, 8 giu. - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile diRoma hanno arrestato un ragazzo di 16 anni di originenordafricana, gia' conosciuto alle forze dell'ordine,responsabile del reato di rapina in danno di un suo coetaneo. Idue ragazzi, infatti, si conoscevano e si frequentavano e, ilgiovane arrestato aveva cominciato a porre ad averecomportamenti minacciosi nei confronti dell'"amico",perassoggettarlo alle sue prepotenze. L'atteggiamento prepotente evessatorio posto in essere dal bullo nei confronti della suavittima veniva attuato anche in internet, mediante l'invio dimessaggi minatori trasmessi su facebook, finalizzati, tra lealtre cose, ad ottenere la consegna di un paio di occhiali dasole griffati di proprieta' della vittima. La prepotenza delbullo aveva il suo culmine in un aggressione fisica avvenutaieri, finalizzata a rubare proprio gli occhiali da sole.L'aggressione e' avvenuta pero' sotto gli occhi del padre dellavittima che ha chiesto e ottenuto l'intervento dei Carabinierisul posto. Il giovane "bullo" e' stato affidato al centro diprima accoglienza di via Virginia Agnelli. Dovra' risponderedel reato di rapina. (AGI)