Roma, bus gratis a sopravvissuti Shoah. E' polemica sul web (quanti saranno?)

Roma, bus gratis a sopravvissuti Shoah. E' polemica sul web (quanti saranno?)
 Atac abbonamento gratis a sopravvissuti Shoah

"D’ora in poi l’abbonamento annuale del trasporto pubblico, per i perseguitati razziali sopravvissuti ai campi di sterminio e residenti a Roma, è gratuito. Lo annuncia in una nota il Campidoglio. L’agevolazione è resa possibile da un’operazione di co-marketing di Atac: in pratica una sponsorizzazione compenserà il costo degli abbonamenti". L'annuncio sul sito del Comune capitolino senz'altro è un gesto simbolico nel Giorno della Memoria, che però scatena l'ironia sul web.

 

 

Era il gennaio 1945 quando le truppe americane e sovietiche entrarono nei campi di sterminio nazisti liberando i prigionieri. Sono passati 72 anni. E ai romani non è sfuggito che in città l'abbonamento annuale ai bus dell'Atac per gli over 70 è già gratis per coloro che hanno un Isee inferiore ai 15mila euro.

 

 

 

"Questo è un segnale di vicinanza che l'amministrazione capitolina vuole dare alla Comunità ebraica di Roma. E vuole lanciarlo oggi, nel Giorno della Memoria, proprio per ribadire l'importanza di questa giornata. E' fondamentale non dimenticare la tragedia della Shoah", è il commento dell'assessore alla Città in Movimento, Linda Meleo.