Rifiuti: sequestrata maxi discarica abusiva a Roma

(AGI) - Roma, 11 lug. - Una discarica abusiva di circa 6milametri quadri. E' la scoperta fatta in localita La Rustica daiforestali del Comando provinciale di Roma e da personale delCompartimento Polizia stradale del Lazio impegnati in unprogramma congiunto di controlli. A gestire l'attivita'illegale di smaltimento dei rifiuti erano per lo piu'nigeriani. E l'operazione e' stata denominata "Naira", propriocon riferimento alla valuta in uso nel paese africano, metafinale dei rifiuti. All'interno dell'area recintata, in uso ad un italiano,erano state individuate numerose piazzuole a cielo apertodestinate al deposito di materiali vari

Rifiuti: sequestrata maxi discarica abusiva a Roma
(AGI) - Roma, 11 lug. - Una discarica abusiva di circa 6milametri quadri. E' la scoperta fatta in localita La Rustica daiforestali del Comando provinciale di Roma e da personale delCompartimento Polizia stradale del Lazio impegnati in unprogramma congiunto di controlli. A gestire l'attivita'illegale di smaltimento dei rifiuti erano per lo piu'nigeriani. E l'operazione e' stata denominata "Naira", propriocon riferimento alla valuta in uso nel paese africano, metafinale dei rifiuti. All'interno dell'area recintata, in uso ad un italiano,erano state individuate numerose piazzuole a cielo apertodestinate al deposito di materiali vari ed affittate per lopiu' a nigeriani. Nelle varie piazzuole sono risultatiaccatastati rifiuti di natura meccanica, parti di veicoli,elettrodomestici usati, pneumatici, abiti e giocattoli nonche'129 veicoli, nella maggior parte dei casi furgoni, risultaticontenere una miscela delle diverse tipologie di rifiutirinvenute allo stato sfuso. Gli uomini del Corpo forestale e della Polizia di Statohanno apposto i sigilli all'intera area contestando per ilmomento i reati di gestione illecita di rifiuti e di abusoedilizio in relazione alla realizzazione del piazzale e dellestrutture annesse su un terreno originariamente a destinazioneagricola. Ha preso parte all'operazione anche il Nucleo Nbcrdel Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Roma che haeffettuato verifiche tecniche finalizzate all'individuazionedella eventuale presenza di rifiuti pericolosi. Gliaccertamenti proseguono allo scopo di valutare l'esistenza diulteriori eventuali profili di reato. (AGI).