Milano: insulti razzisti a giocatore di basket 13enne, "negro di m..."

Razzismo: Milano, insulti a giocatore basket 13enne "negro di m."

Dagli spalti i genitori hanno urlato "negro di m..." a un tredicenne di colore durante una partita di basket a Milano. A denunciare su Facebook è stata la madre del giovane, Rita A. "Sono la mamma di un ragazzino che oggi ha giocato un triangolare allo Schuster under 13. Mio figlio è stato adottato in Etiopia. È italiano dalla pelle nera. Vorrei ringraziare quei genitori che dagli spalti gli hanno urlato negro di m... Complimenti. Evviva lo sport".     

La società della squadra Asd Tigers ha condannato e si è dissociata "completamente ed in maniera netta dall'accaduto". "Da sempre lottiamo contro ogni episodio di discriminazione di ogni forma e tipo e continueremo a farlo fino a quando episodi come questo non esisteranno più. Oltre che insegnare le fondamenta del basket, l'essere squadra e il rispetto per gli altri sono alla base della nostra attività giornaliera e di questo ne saremo sempre fieri. Faremo in modo di avere più chiarezza sull'accaduto", ha scritto l'Asd Tigers sulla propria pagina Facebook. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it